Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Psichiatria: pochi medici per troppi pazienti

Nel 2017 si sono registrati oltre 92mila ricoveri, a fronte di un calo del 10% tra i medici

di Stefania Abbondanza

ROMA – Sempre più pazienti con disturbi mentali e sempre meno psichiatri ed operatori per curarli: nel 2017 infatti, secondo gli ultimi dati, oltre 92mila sono stati i ricoveri e 600mila gli accessi al Pronto soccorso, mentre in un solo anno si è registrato un calo del 10% di medici psichiatri ed operatori (da 62 a 56 per 100mila abitanti). E' il quadro descritto dalla Società Italiana di Psichiatria (Sip), in occasione della prossima Giornata Mondiale della Salute mentale del 10 ottobre.

LA SITUAZIONE – Il "quadro clinico della psichiatria italiana - afferma la Sip - è quasi in fase terminale". Meno medici e carenza di personale specializzato, e più pazienti con disturbi: è questo il contesto critico in cui, afferma la Sip, "gli operatori sono costretti a turni di lavoro massacranti per soddisfare le crescenti richieste dei malati a fronte di una riduzione dei servizi".

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Coronavirus, la pandemia che ci ha insegnato la convivenza 6 aprile 2020 10:03

Coronavirus, la pandemia che ci ha insegnato la convivenza

Dal 9 marzo 2020 l’Italia è in una quarantena forzata per contenere l’ondata del virus, ma qualcosa di buono (forse) c’è

ROMA - Quando ne sentivamo parlare, a novembre e dicembre 2019, mentre attraversava e metteva in ginocchio la Cina, il coronavirus ci sembrava solamente una delle tante problematiche estere....

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus: il Governo sta agendo bene?

Risultati