Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Rally: iscrizioni aperte per la 55esima Coppa Città di Lucca e terza Coppa Ville Lucchesi

Rally: iscrizioni aperte per la 55esima Coppa Città di Lucca e terza Coppa Ville Lucchesi

La grande novità è l’unione tra la gara “moderna”, valida per la Coppa Rally di VI zona (CRZ) e la “storica”, primo atto del Trofeo Rally di terza Zona (TRZ)

di Federico Marconi

LUCCA - L’attesa sta finendo: la 55^ Coppa Città di Lucca e la 3^ Coppa Ville lucchesi riservata alle auto storiche, da essere una semplice data nel calendario sportivo nazionale - 18 luglio - oggi prendono forma, con l’apertura delle iscrizioni, periodo che andrà ad allungarsi fino a mercoledì 8 luglio.

LA RIPARTENZA - Dunque, dopo i momenti di forte apprensione a causa dell’interruzione dell’attività sportiva motoristica nazionale dovuta all’emergenza sanitaria da Covid-19, con la ripresa deliberata dalla Direzione Centrale dello Sport Automobilistico ACI SPORT, il doppio evento organizzato congiuntamente da MaremmaCorse 2.0 e Automobile Club Lucca diventa una certezza. Una certezza ed evidentemente un riferimento in ambito italiano, in quanto sarà la terza gara organizzata in ambito nazionale dopo la “ripartenza”. Una gara organizzata nel rispetto di tutte le normative previste per il contenimento del contagio da Covid-19: per questo motivo, infatti, l’evento sarà a porte chiuse, non sarà possibile accogliere appassionati lungo il percorso proprio per evitare assembramenti, ma gli amanti del rally potranno seguire la manifestazione sui canali social dell’Aci Lucca e in diretta su NoiTv (canale 10 digitale terrestre Toscana).

LUCCA - Lucca, da anni provincia-simbolo in tutta Italia per il movimento rallistico, torna dunque a recitare un ruolo di primo piano, con la grande novità che le due gare andranno a comporre un unico grande evento dedicato al territorio lucchese, che peraltro potrà contare su altrettante validità ufficiali, quello di essere prima prova della Coppa Rally di VI zona per la 55^Coppa Città di Lucca e quello pure di prima prova del Trofeo Rally di III zona per la 3^ Coppa Ville lucchesi. Un doppio impegno che certamente catalizzerà l’interesse dei tanti appassionati e addetti ai lavori, per i quali i rallies “firmati” Lucca sono un vero e proprio simbolo, la certezza di poter vivere momenti di grande sport.

SEZIONE "ALL STARS" - Alle due validità ufficiali vi saranno affiancate quelle relative al Trofeo Rally Toscano e al Premio Rally ACI Lucca. È inoltre è prevista la sezione “All Stars”, riservata alle vetture di particolare valenza storico-sportiva. Vi saranno inoltre le titolarità “promozionali” di R Trophy 2020, Trofeo Pirelli e Michelin Zone Cup.

IL TERRITORIO - I due eventi identificano quindi un territorio ad ampia vocazione motoristico-sportiva diventando, adesso più che mai in questo periodo di ripartenza dopo i mesi di chiusura, un notevole veicolo di sostegno per l’indotto turistico-ricettivo del territorio, generato proprio dalle presenze di partecipanti, squadre addetti ai lavori. Un segnale importante, che arriva dal motorsport lucchese, considerando che i due rallies saranno tra le poche manifestazioni di ampio respiro che vedranno la luce nell’estate.

IN SICUREZZA- Seguendo le prescrizioni federali previste per la ripresa post Covid-19, l’organizzazione ha messo ovviamente mano al progetto di origine delle due gare, nel rispetto soprattutto di tutti i protocolli sanitari da adottare per la sicurezza attiva e passiva di tutti coloro che saranno coinvolti nell’evento. Questo ha ovviamente generato un percorso ridotto in previsione anche di un contenimento dei costi generali sia organizzativi che per chi accetterà la sfida sulla strada. È stato un lavoro di squadra, ampiamente ispirato alla tradizione dei rallies lucchesi, che non mancherà certamente di essere apprezzato e sicuramente preso come esempio da seguire per il futuro.

IL PERCORSO - Il percorso prevede tre distinte prove speciali da ripetere 2 volte per un totale di 59,840 chilometri di distanza competitiva sul totale di 267,940 dell’intero tracciato. Ci si è ispirati, come già accennato, alla tradizione delle “piesse” lucchesi, che assicureranno spettacolo e agonismo. Rispetto al recente passato, variato di poco il timing della gara, con partenza alle ore 12,31 e arrivo alle 21,15 di sabato 18 luglio a Lucca Fiere – Via della Chiesa XXXII.

IL QUARTIER GENERALE - Il quartier generale dell’evento, quindi Direzione Gara, Segreteria e Sala Stampa, sarà ubicato nelle strutture di Lucca Fiere, la cui ampia area sarà anche quella del Parco Assistenza mentre l’unico riordinamento previsto, a metà gara, verrà proposto anche esso all’Antico Caffè delle Mura, tanto a ribadire il forte legame della città con il suo rally.

LA SCORSA EDIZIONE - L’edizione 2019 della Coppa Città di Lucca conobbe il ben nono successo del locale Rudy Michelini, affiancato da Perna, su una Skoda Fabia R5 mentre i senesi Salvini-Salerno trionfarono nella Coppa Ville Lucchesi a bordo di una Porsche 911 RSr.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati