Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Razzismo, tolto lo scettro a Miss Michigan

Il direttore del concorso le ha comunicato che i suoi account social "hanno contenuti offensivi, indelicati e inappropriati"

di Federico Marconi

ROMA – Una ventenne studentessa cinese, Kathy Zhu, fan di Donald Trump, si è vista togliere il giorno dopo la vittoria lo scettro di Miss Michigan dall' organizzazione di Miss Word America per i suoi tweet contro gli afro-americani e i musulmani, che hanno violato le regole "di buon carattere" previste dalla competizione. Lo riportano i media Usa.

I FATTI – Il direttore del concorso le ha comunicato che i suoi account social "hanno contenuti offensivi, indelicati e inappropriati", come ha reso noto la stessa interessata, attivista conservatrice e direttrice del gruppo nazionale Chinese Americans for Trump. Ora non potrà più fregiarsi del titolo o usare le sue immagine come vincitrice della gara. Ma la studentessa ha replicato che i suoi tweet sono stati presi fuori dal contesto e che è stata punita per le sue vedute conservatrici.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza 13 luglio 2020 10:02

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza

Lo straniero, secondo una diffusa mentalità, è da denigrare solo quando è avversario

ROMA - La coerenza, ce ne stiamo accorgendo, non è cosa di questi tempi. Ciò che oggi sosteniamo strenuamente, domani condanniamo in maniera forte e convinta; senza che questa sia...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati