Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

中国新闻

Red Krokodil, 身体腐烂又道德衰退

Red Krokodil, 身体腐烂又道德衰退

Red Krokodil, physical decline and internal decay

di Flavia Cruciani

Red Krokodil, declino fisico e degrado interiore

"在肉开始打开的那个时刻, 在那个金属的尖端在我皮肤上做一个小软洞的时, 我才可以看它会吞的脆弱火和活肉, 但不像我感到更好的. 还有, 那个时刻就是飞逝的, 短的, 太短的. 我不想做这件事, 但是必须做".

这些词就是从"Red Krokodil"来的, 这片电影是被Domiziano Cristopharo 导演的, 又从Francesco Scardone 写的. 在这片电影里, 一些主题交织在一起, 从环境保护到滥用毒品. 然而, 特别注意的是Krokodil, 它就是世界各地最危险的毒品之一, 也有最毁灭性的结果. 但是这片电影用Krokodil 为毁灭的暗喻, 里面的毁灭还有外面的. “Red Korkodil” 描述一个吸毒者的故事, 被Brock Madson 扮演的, 他落得在一座世界末日的城市. 电影把现实和幻觉连接在一起, 还描述这个男人的身体腐烂又道德衰退.

不管产生成本特别低的(只是1000欧元), 这片电影就正在竞争David di Donatello 电影奖赏. 14岁+合适的这片电影被觉得对社会有利的, 下个月在意大利发行了.

“Only in the moment when the flesh starts opening, only when that little point of metal bites a small soft hole into my skin showing me the live and fragile meat that it can devour, it doesn’t even seem like I feel any better. It is also fleeting and short, too short. I don’t want to do it, but I must”.

These words are taken from “Red Krokodil”, a film directed by Domiziano Cristopharo, and written by Francesco Scardone. In the movie various themes are intertwined, from environmentalism to drug abuse. Yet, the focus is on the Krokodil, one of the most dangerous drug in the world, and its devastating consequences. However, in the movie the Krokodil is used as a metaphor for destruction, from the inside to the outside and vice versa. Narrating the story of an addicted man, performed by  Brock Madson, wound up into an apocalyptic city, the movie connects reality and hallucinations, and presents the physical decline of the man, caused by the drug, along with his internal decay.

Despite the moderate budget of production (just 1000 euro), the movie is running for the prestigious prize David di Donatello. Suitable only for older than 14, the movie has been considered socially beneficial and it has been released the last month in Italy. 

“Solo nel momento in cui la carne si schiude, solo quando il morso metallico e delicato scava il piccolo solco nella pelle rivelando la carne viva e fragile della quale io posso cibarmi, solo allora mi sembra di stare meglio. Ma è tutto così passeggero, oltre che breve, sempre più breve”.

Sono queste alcune delle riflessioni presenti in “Red Krokodil”, un film diretto da Domiziano Cristopharo e scritto da Francesco Scardone. Nel film si intrecciano vari temi, dall’ambientalismo all’abuso di droghe, ma l’attenzione è incentrata sul Krokodil, una delle sostanze più pericolose attualmente in commercio, e alle sue devastanti conseguenze. In ogni caso, nel film il Krokodil è più che altro usato come metafora della distruzione, dall’interno all’esterno e viceversa. Narrando la storia di un tossico-dipendente, interpretato da Brock Madson, catapultato in uno scenario urbano apocalittico, il film unisce realtà ed allucinazioni e descrive il declino fisico del protagonista, causato dalla droga, insieme al suo degrado interiore. 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati