Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Regione Lazio: finanziamenti per Velletri, Albano e Castelli Romani. Grande soddisfazione di Daniele Ognibene

Tra i luoghi della cultura finanziati: Anfiteatro Severiano di Albano, il Complesso Casa delle Culture e della Musica di Velletri ed il Parco del Tuscolo

L’Area archeologica Anfiteatro Severiano (Albano Laziale), il Complesso Casa delle Culture e della Musica (Velletri) ed il Parco archeologico culturale del Tuscolo (Comunità Montana XI – Castelli Romani) sono tra i 32 progetti finanziati grazie ai 6 milioni e 300 mila euro stanziati dalla Regione Lazio attraverso il bando sulla valorizzazione dei Luoghi della Cultura.

Agli iniziali 3 milioni e 460 mila euro, stanziati nel gennaio scorso, vanno ora aggiunti altri 2 milioni e 834 mila euro con cui la Regione Lazio finanzierà tutti i progetti ammessi. Il finanziamento consentirà, tra le altre cose, interventi di manutenzione e restauro per alcune zone, con un occhio anche all’accessibilità per quel che riguarda le persone con disabilità.

«La Regione Lazio – dichiara Daniele Ognibene, Capogruppo LeU al Consiglio Regionale del Lazio – continua, anche nella zona dei Castelli Romani, ad intervenire sulla cultura. Questo finanziamento è la dimostrazione di come si può e si debba puntare sul grande patrimonio culturale della nostra terra. Gli immensi tesori culturali del Lazio, grazie alla Giunta Zingaretti, potranno splendere come meritano, venendo visitati da quante più persone possibili».

L'anfiteatro romano di Albano Laziale è un anfiteatro romano costruito in funzione dei vicini Castra Albana, l'accampamento della Legio II Parthica fondato dall'imperatore Settimio Severo (193-211). La capienza dell'impianto, la cui lunghezza massima era di 113 metri, oscillava tra le 15.000 e le 16.000 persone.

La casa delle Culture e della Musica, inaugurata nel 2016, è diventata in pochissimo tempo un polo culturale molto frequentato dai giovani. La struttura, sorta con la ristrutturazione del seicentesco Convento del Carmine, realizzata grazie a finanziamenti Plus Europei, ospita al suo interno una sala conferenze, la nuova biblioteca comunale e un auditorium. Al centro del complesso si trova un grande chiostro e sul prospetto posteriore si apre un giardino che sono utilizzati per eventi culturali, o da chi vuole semplicemente apprezzarne bellezza e tranquillità.

Incuneata tra i comuni di Montecompatri, Monte Porzio, Frascati e Grottaferrata, l’area del Parco archeologico culturale del Tuscolo è il cuore storico e culturale dei Castelli Romani. Oggi in tutto il territorio si sovrappongono tracce archeologiche di diverse epoche storiche, che segnano le vicende della importante città latina, dalla sua origine preromana fino alla distruzione nel 1191.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati