Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Riapre il Falkensteiner Hotel & Spa Anterselva

Riapre il Falkensteiner Hotel & Spa Anterselva

Giro in Vespa, luoghi energetici, il telescopio per le stelle, corso di yoga nel bosco e il bagno nel bosco

di Bianca Franchi

BOLZANO - Il Falkensteiner Hotel & Spa Anterselva apre il 10 luglio con un nuovo concept legato al target “Adults Only” e un nuovo aspetto, sorprendente per la nuova linea caratterizzata dalla contaminazione di elementi innovativi come l’uso combinato del vetro, del legno e della pietra. Un’attenta ristrutturazione che ha rivisitato in chiave contemporanea la tradizione alpina sia gli spazi comuni (come il ristorante e la spa) sia le stanze. Di queste ultime, 23 sono state rinnovate mentre 24 stanze sono state realizzate ex novo, con le ultime tendenze architettoniche.

LA PAROLA CHIAVE - “Adults Only” è la parola chiave che contraddistingue il Falkensteiner Hotel & Spa Anterselva, che apre le porte agli “over 14”. Il target non sono solo le coppie ma anche chi viaggia da solo o con gli amici; i servizi si rivolgono ad un pubblico adulto e rispondono specificatamente a desideri ed esigenze individuali.

IL TELESCOPIO - Tra gli highlight che sorprenderanno gli ospiti, c’è la proposta di guardare con il telescopio il cielo stellato dalla grande terrazza delle suite dell’hotel: nel silenzio della natura di Anterselva (nel dialetto locale Anterselva significa “in mezzo alla foresta”), nel buio naturale di quei luoghi che ancora non conoscono “l’inquinamento luminoso” l’osservazione delle stelle è un rituale che ricorda i tempi antichi, quando ci si orientava con le costellazioni. Una pratica ormai andata perduta ma che sa affascinare ancora chi cerca lo stretto contatto con la natura.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati