Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Rifiuti, incendio Malagrotta, per FdI: “Servono prevenzione e un piano strutturale per evitare disastri”

Rifiuti, incendio Malagrotta, per FdI: “Servono prevenzione e un piano strutturale per evitare disastri”

ROMA – “Una città come Roma non può essere priva di un piano strutturale per evitare disastri. Questo, insieme ad un’attività di prevenzione, è la base di una corretta gestione delle emergenze come quella che si è verificata nella giornata di ieri a Malagrotta”. A ribadirlo Stefano Ercaggi ed Alessandra Consorti, direttivo romano di Fratelli d’Italia, insieme a Roberta Angelilli, esecutivo nazionale FdI.

IL COMMENTO - “L’intervento dei Vigili del Fuoco e delle Forze dell’Ordine è stato tempestivo ed efficace ma è necessario che per aree come quella di Malagrotta, da anni già identificata come una zona a forte criticità ambientale e a rischio di incidenti anche in virtù della presenza, oltre dell’impianto Ama, di numerosi insediamenti industriali. Il tutto – aggiungono – deve essere preceduto necessariamente da un’attività di prevenzione e mitigazione dei rischi”. "Non è la prima volta che si verificano  gravi episodi di tal genere, con connesso grave impatto ambientale sulla salute dei cittadini: serve con urgenza una vera attenzione alla prevenzione e, soprattutto, al di là dei proclami, l’eterna emergenza rifiuti deve essere risolta al più presto.", ha ribadito Roberta Angelilli. “Auspichiamo in tal senso un intervento immediato della Giunta Gualtieri, affinché tale piano di intervento diventi realtà al più presto. Allo stesso modo – concludono Erbaggi e Consorti - chiediamo al Sindaco di assumersi responsabilità concrete ed efficaci sulla annosa questione rifiuti nella Capitale, affinché questo incidente, diversamente da quanto da lui indicato, non si traduca in un aggravio della situazione emergenziale alla quale i cittadini di Roma sono costretti a far fronte”

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo