Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Moda

Roma, alla Casa del Cinema la kermesse "Va di moda"

Roma, alla Casa del Cinema la kermesse "Va di moda"

di Anna Arena

ROMA – Grazie alla collaborazione tra Romaison e Casa del Cinema, quest'anno la programmazione delle feste di fine d'anno si colora dei mille toni dell'eleganza e della creatività: Va di moda - Storie di cinema, abiti e costumi è infatti una spettacolare sfilata di titoli amatissimi dagli amanti del cinema in cui però i veri protagonisti sono i creatori di stile, gli artigiani dei costumi, i grandi sarti e le maisons più celebri. Un terreno in cui l'estro e lo stile italiano eccelle da sempre e ha dato un segno inconfondibile al cinema di tutto il mondo. 20 storie che spaziano nel tempo e nelle emozioni, 20 creazioni originali che hanno dettato la moda per intere generazioni. 20 proiezioni ad ingresso gratuito che, dal 26 dicembre al 9 gennaio, accompagneranno il pubblico della Casa del Cinema. La rassegna, in collaborazione con Romaison, è promossa da Roma Capitale con l'organizzazione di Zètema Progetto Cultura. "E' una rassegna di film- scrive la curatrice di Romaison Clara Tosi Pamphili, che ne ha dettato le linee guida- dove i protagonisti sono ancora oggi icone di stile mondiale, nella città dove la moda la fa il cinema". Per questo non poteva essere che un film di Lina Wertmüller, questa volta idealmente firmato con Enrico Job che per tutta la vita è stato l'anima estetica nel cinema di Lina, ad aprire la sequenza di capolavori radunati per l'occasione con l'indispensabile sostegno di produttori e distributori. Ma dopo Mimì metallurgico ferito nell'onore (26 dicembre), è la volta di Marocco in cui Marlene Dietrich indossa per la prima volta uno smoking maschile, di Sabrina col celebre Tubino Givenchy di Audrey Hepburn, della Sartoria Fontana in Le ragazze di Piazza di Spagna, del look firmato Dior per Grace Kelly in La finestra sul cortile. La lista sarebbe ben più lunga dei film proposti per Va di moda, ma certamente chi si abbandonerà al fascino del bello in questo omaggio allo spirito di Romaison durante le feste di fine d'anno avrà in regalo un'antologia di capolavori difficilmente ripetibile.

 

FONTE: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo