Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

Roma International Buskers Festival

Roma International Buskers Festival

Un’onda di colori, musica e divertimento

di Stefania Abbondanza

ROMA - Gli eventi al Porto Turistico di Roma ripartono con il Roma International Buskers Festival, una rassegna dedicata agli artisti di strada, che si terrà dal 18 al 20 settembre. L’iniziativa vuole rilanciare i Festival e gli eventi dal vivo, puntando sulla cultura, nel rispetto delle normative vigenti di distanziamento sociale che questo particolare momento storico ci richiede.

L’EVENTO - L’evento sarà ad accesso gratuito per il pubblico, il quale sarà libero di mostrare il proprio apprezzamento nei confronti degli artisti lasciando un’offerta nel loro “cappello”. Sarà inoltre possibile vincere un gadget tramite la webapp sviluppata da Mediamorfosi, partner tecnico del Festival, basterà infatti scansionare i 12 QRcode delle postazioni e presentarsi alla reception per ricevere il proprio gadget.

GLI ARTISTI - Agli artisti scelti tramite la Call lanciata sui social e sul sito del Festival, si aggiungeranno delle guest scelte dalla direzione artistica che si esibiranno sul palco del Roma International Buskers Festival: i primi nomi confermati sono quelli di Dario Rossi e Marco Sbarbati. Ad aprire la manifestazione sul palco sarà il giovane Jacopo Mastrangelo che durante il lockdown con la sua chitarra dai tetti di Roma ha unito tutta l’Italia in un’unica melodia, divenendo simbolo di speranza e ripartenza. L’evento è stato ideato ed organizzato da Gruppo Matches con la direzione artistica di Esound, in collaborazione con il Porto Turistico di Roma e il Patrocinio del Municipio X e di SIAE.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati