Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Russia, 48% dei cittadini vuole Putin oltre il 2024. Il sondaggio

Russia, 48% dei cittadini vuole Putin oltre il 2024. Il sondaggio

Aumenta il sostegno al presidente rispetto al 2020 secondo quanto emerso dal sondaggio indipendente del Levada Center

di Silvia de Mari

ROMA - Aumenta il sostegno al presidente Vladimir Putin. Secondo un sondaggio del centro demoscopico indipendente Levada Center, infatti, il 48% dei russi vorrebbe vedere l'attuale presidente della Russia riconfermato dopo il 2024, in aumento rispetto al 46% del 2020. Secondo il centro, però, l'aumento, rispetto all'analisi dell'anno scorso, è avvenuto "entro il margine di errore statistico". Cambiano i dati rispetto alle fasce d'eta: i giovani (18-24 anni) sono più critici, dato che il 57% di loro non vorrebbe rivedere Putin come presidente dopo il 2024. 

LE RAGIONI E LE INTENZIONI - Tra i sostenitori di Putin c'è chi lo voterebbe per "il riconoscimento dei suoi servizi al Paese (30%), il riconoscimento del merito personale (25%) e la buona politica estera (19%)". Più della metà, invece, di chi ha detto di non volere Putin al Cremlino dopo il 2024, intende votare per un altro candidato alle elezioni. Mentre un altro 30% non ha intenzione di recarsi alle urne. Il 7% è in vena di azioni di protesta, e il 5% lascerà il Paese.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, quasi tutta Italia in zona rossa: restrizioni troppo dure o necessarie?

Risultati