Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Salute, l'influenza è arrivata, già 642 mila casi registrati

Cricelli: «La campagna di vaccinazione anti influenzale sta andando bene, anche se è iniziata un po' in ritardo».

di Stefania Abbondanza

ROMA - Già 642 mila persone sono al letto con l’influenza. Quest’anno il virus stagionale è arrivato presto e ha colpito più duramente. Nel 2018 erano solo 505 mila i casi nello stesso periodo dell’anno. Le regioni più colpite sono Sicilia (4,16), Lombardia (4,39), Piemonte (4,11), Toscana (3,10) ed Emilia-Romagna (3,07). Le previsioni sono di oltre 7 milioni di italiani che potrebbero venire colpiti nell’intera stagione.  

IL CONGRESSO - Questo è emerso dal 36esimo Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie, in corso a Firenze. Per Claudio Cricelli, presidente della Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie (SIMG) «La campagna di vaccinazione anti influenzale sta andando bene, anche se è iniziata un po' in ritardo. A differenza dello scorso anno, non abbiamo registrato criticità nella distribuzione delle scorte di vaccini e la copertura si preannuncia buona».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati