Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Salute: parte a Bologna "Diabeteasy #2”

Salute: parte a Bologna "Diabeteasy #2”

Lo stato della ricerca per la cura del diabete tipo 1

di Giulio Calenne

BOLOGNA - Dopo il successo della prima edizione dell’evento Diabeteasy, tenutosi a novembre 2017 a Bologna, Il Mio Diabete, pubblicazione online esistente da 11 anni, assieme all’Associazione Giovani Diabetici AGD Onlus Bologna, organizzano un secondo evento d’impatto nazionale. L’evento si terrà a Bologna il 23 marzo 2019 presso l’Auditorium della Fondazione MAST, un’ istituzione culturale e filantropica basata sulla Tecnologia, l'Arte e l'Innovazione, sito in via Speranza 42, e avrà valenza nazionale con la partecipazione di 400 persone.

LA CONFERENZA - “Diabeteasy #2 - Lo stato della ricerca per la cura del diabete tipo 1, tra terapie e tecnologie innovative” sarà una conferenza di altissima rilevanza scientifica. Responsabile scientifico dell’incontro il professor Andrea Pession, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Pediatria del Policlinico Universitario Sant’Orsola di Bologna.

OSPITI - Ospiti dell’evento i ricercatori e medici del Diabetes Research Institute of Miami, del Centro Ricerca Pediatrica Invernizzi – UNIMI, dell’ Ospedale Niguarda di Milano e del Policlinico Universitario Sant’Orsola di Bologna. Sarà un appuntamento aperto e interattivo rivolto ai pazienti, loro familiari e  studenti universitari, durante il quale si tratteranno i temi più caldi della ricerca concentrati sulla cura del diabete di tipo 1 e sulle tecnologie avanzate nel trattamento terapeutico della patologia. L’obiettivo sarà quello di migliorare e diffondere la conoscenza scientifica e l’impegno, i progressi e le difficoltà della ricerca in tale ambito.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati