Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Sbarcati in sicurezza 88 migranti a Taranto

Sbarcati in sicurezza 88 migranti a Taranto

Ora verranno ricollocati nei Paesi che si sono resi volontariamente disponibili

di Federico Marconi

ROMA - Si sono concluse nel migliore dei modi le operazioni di sbarco degli 88 migranti a bordo della Alan Kurdi a Taranto. «Tra loro ci sono cinque minori non accompagnati e una sola donna. Tutto si è svolto nella massima tranquillità, la macchina dei soccorsi e dell'accoglienza è ormai rodata», comunica l’assessore al Welfare del Comune di Taranto, Gabriella Ficocelli. «I migranti - continua l'assessore - ora verranno accolti in hotspot dove hanno già fatto l'identificazione. Riceveranno adesso un kit per la doccia, e abbigliamento anche intimo per potersi cambiare. Avranno assistenza sanitaria ma non ci sono particolari esigenze: sono solo stanchi e provati dal viaggio». Da quanto dichiarato, in 36 ore al massimo i migranti saranno smistati. «Per ora solo i minori non accompagnati resteranno in Puglia nelle comunità educative [...] solo 21 resteranno in Italia».

IL RICOLLOCAMENTO - La macchina messa in piedi su partecipazione volontaria per il ricollocamento dei migranti sembra dare i suoi frutti. Secondo i dati del governo, delle 88 persone sbarcate, Germania e Francia dovrebbero accoglierne 60, il Portogallo 5 e l'Irlanda 2. Ne resteranno in Italia solo 21. 

LA TESTIMONIANZA - Le testimonianze presenti sui corpi dei migranti parlano di un viaggio estenuante e di percussione e violenze subite, probabilmente, nei campi di prigionia. Il medico a bordo della Alan Kurdi ne sottolinea l’importanza: «I passeggeri erano stremati, soffrivano il mal di mare dovuto dalle difficili condizioni meteo marine nell'ultima settimana. Inoltre c'erano le conseguenze delle ferite di arma da fuoco e delle torture subite nei campi di detenzione in Libia».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati