Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Scontro a distanza tra Calenda e Zingaretti sul futuro del Pd

Scontro a distanza tra Calenda e Zingaretti sul futuro del Pd

Per l'eurodeputato il Partito è «irrecuperabile»

di Stefania Abbondanza

ROMA – «Dopo questo voto speravamo di recuperare il Pd ma temo che sia irrecuperabile». Così interviene Carlo Calenda in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera. Sulle elezioni interviene dicendo che «il Partito democratico ha capito quel messaggio emiliano al contrario: dal giorno dopo i suoi leader stanno dicendo che nasce una nuova stagione di bipolarismo basato su Pd e M5S da una parte e da Lega, FI e e Fdi, dall’altra. Tradotto: populisti verso sovranisti. Tutto quello che è più lontano da ciò che serve a questo Paese». 

PD E M5S - L’eurodeputato interviene anche sui rapporti tra le due forze maggioritarie di governo: «Il governo è sempre più debole e la destra sempre più forte. Loro - i democratici - sono più forti dei 5 Stelle, ma i 5 Stelle dettano l’agenda: dalla prescrizione al taglio dei parlamentari, dall’Ilva all’Alitalia, al reddito di cittadinanza. Stanno cercando di prendere voti al prezzo di diventare loro stessi grillini».

LA RISPOSTA - A rispondere a Calenda è lo stesso Zingaretti dallo studio di Agorà, su Rai Tre. Quando gli è stato domandato un giudizio sul commento di Calenda il segretario ha risposto dicendo: «Francamente mi sembrano giudizi un po’ ingenerosi. E lo dico per tre volte. Dire che il Pd non ha capito dopo che in Emilia e in Calabria si è confermato il primo partito, è ingeneroso. È ingeneroso. Gli italiani si sono stufati delle picconate. Gli italiani chiedono soluzioni alla politica».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Salvini, l’influencer con l’umanità ad orologeria 6 luglio 2020 10:01

Salvini, l’influencer con l’umanità ad orologeria

L’ultima trovata del leader leghista, intento a cercare nuovi consensi e voti, riguarda la delicata questione tra Hong Kong e Cina

ROMA - “LIBERTÀ PER HONG KONG!”, uno slogan di quelli chiari e precisi. Quattro parole per schierarsi apertamente a favore del territorio autonomo posizionato nel Sudest della...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati