Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Scrive “vuoi sposarmi” con 100 candeline ma prende fuoco l’appartamento

Scrive “vuoi sposarmi” con 100 candeline ma prende fuoco l’appartamento

Una proposta di matrimonio “fuoco e fiamme” quella che ha organizzato un 26enne di Sheffiel, in Inghilterra

di Valerio Cruciani

LONDRA - Finisce con l’incendio dell’intero appartamento la proposta di matrimonio più infuocata di sempre. Lui aveva in mente di impressionare quella che spera diventi la sua futura moglie con un gesto romantico, scrivendo “mi vuoi sposare” con 100 candeline. Poi, però, gli altrettanti palloncini colorati all’interno dell’abitazione devono aver preso fuoco, incendiando tutta la casa. È accaduto a Sheffiel, in Inghilterra, e a raccontare l’evento è il 26enne Albert Ndreu, lo stesso protagonista della vicenda, divertendosi anche a postare su Twitter una foto con Valerija Madevic la donna che, nonostante il gesto maldestro, pare abbia comunque detto di sì.

IL COMMENTO - "Pianificavo la proposta da più di due settimane. Volevo fare qualcosa che venisse dal mio cuore. Valerija dice sempre che la cosa più importante sono i piccoli gesti di ogni giorno, ma volevo fare qualcosa di speciale per la proposta. Alla fine però non è andata esattamente come previsto”, ha raccontato il giovane, che si è però consolato con il fatto che “alla fine lei comunque mi ha detto di sì, quindi anche se la giornata ha preso una svolta inaspettata è andata comunque a finire come volevo”.

 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati