Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Semplice e funzionale, ecco la Visitor XPerience di Parma Capitale della Cultura 2020+21

Semplice e funzionale, ecco la Visitor XPerience di Parma Capitale della Cultura 2020+21

La piattaforma di Visitor XPerience di fabbricadigitale è un ecosistema digitale che ha l’obiettivo di innovare l’esperienza di visita per turisti e cittadini

di Silvia de Mari

PARMA - Parma, Capitale Italiana della Cultura 2020 e 2021, si è dotata della piattaforma di Visitor XPerience di fabbricadigitale: un ecosistema digitale che ha l’obiettivo di innovare l’esperienza di visita per turisti e cittadini. La Phygital experience che mancava al mondo della cultura e del turismo.

IL RUOLO DELLA TECNOLOGIA - La tecnologia digitale, a supporto di una ripartenza che pone le persone al centro, amplificando il percorso di visita di musei, luoghi ed eventi e svolgendo il ruolo di collante con l’ampia offerta enogastronomica e commerciale che la città di Parma, e la sua provincia, offrono.

L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE - Grazie ad un motore di Intelligenza Artificiale, luoghi, eventi ed oggetti di interesse vengono descritti e messi in relazione con i bisogni quotidiani, i gusti e gli interessi di turisti, cittadini, pendolari o di chiunque interagisca con la città, veicolando così informazioni contestuali referenziate nello spazio e nel tempo nonché di consigli e proposte suggeriti dalla piattaforma. Da ora i luoghi, le opere, gli eventi, le rassegne, le mostre, le installazioni e i sapori della città di Parma e del territorio circostante, sono alla portata di un tap con una piattaforma integrata indispensabile per valorizzare il territorio.

IL COMMENTO - “Con la nostra piattaforma, che TIM ha messo a disposizione di Parma 2020, come già con Expo Milano nel 2015, siamo in grado di garantire - in tempi complessi come quelli che stiamo vivendo - un’innovativa esperienza di visita ai luoghi d’interesse, alle mostre e agli eventi di Parma e della sua provincia, a chiunque e dovunque, da Tokio a Barletta» spiega Francesco Meneghetti, CEO di fabbricadigitale che ha sviluppato per TIM la piattaforma di Parma 2020+21.

GLI STRUMENTI - Grazie agli strumenti messi a disposizione, un’applicazione mobile (disponibile sia per Apple che Android) e un sito web, integrati tra loro, i visitatori potranno organizzare e vivere un’esperienza immersiva in tutte le fasi: prima, durante e dopo. Entrambi i sistemi sono stati studiati per offrire informazioni specifiche, itinerari e visite anche per persone con disabilità. Importantissime sono le funzionalità che consentiranno di prenotare l’ingresso nei luoghi della Città direttamente dallo smartphone: servizi – eliminacode, prenotazione ingressi, controllo assembramenti – fondamentali per poter consentire un’esperienza in assoluta sicurezza seguendo i protocolli e le indicazioni sanitarie di prevenzione Covid. Si potrà scoprire Parma in un nuovo modo: grazie all’app ufficiale ci si potrà immergere digitalmente e organizzare il proprio viaggio nella Capitale Italiana della Cultura 2020+21.

GLI EVENTI - L’app mostra gli eventi in tempo reale e il percorso per raggiungerli. Si potrà pianificare la propria visita, sia virtuale che in presenza, in modo sicuro grazie alla piattaforma di prenotazione e consultare le audioguide e i video 360° dei luoghi. Infine, grazie alla Parma Card si potrà usufruire di sconti e offerte. La gestione integrata della Parma Card, consente alle persone di entrare a far parte di una comunità legata alla Città dando accesso a premi, sconti sui biglietti per luoghi ed eventi della cultura, sconti presso attività commerciali ed esercizi ricettivi, trasporti. Card acquistabile sia da web che da app, attraverso un portale di onboarding.

L’ESPERIENZA - Ciò che si mette a disposizione di visitatori e cittadini – gratuitamente – è un’esperienza di visita completa che, grazie alla piattaforma di prenotazione, con un’agenda aggiornata in tempo reale, li accompagna nella pianificazione della visita in modo sicuro, con anteprime digitali, suggerimenti personalizzati, la possibilità di consultare audioguide e video, sino alla visita stessa resa più coinvolgente grazie alla realtà aumentata e virtuale. Un sistema digitale, unico nel panorama nazionale, che si contraddistingue per l’innovatività della proposta della Città di Parma, la quale ha già annunciato la sua intenzione di continuare ad arricchire di servizi la piattaforma digitale per estenderne l’uso oltre l’evento Capitale Italiana della Cultura

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, quasi tutta Italia in zona rossa: restrizioni troppo dure o necessarie?

Risultati