Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Settembre in Alta Badia

Settembre in Alta Badia

Le emozioni dell’aria aperta e la tintarella di fine estate, solo allo Sporthotel Panorama

di Martina Turco

BOLZANO - Mountain bike o bastoncini? Sentieri adrenalinici o tranquilli pendii ai piedi delle Dolomiti? Difficile scegliere. In aiuto arrivano le proposte di settembre dello Sporthotel Panorama a Corvara in Alta Badia. Fino al 22 infatti chi ama la montagna e non vuole rinunciare ad una pausa di fine estate nella natura, può scegliere le discese su due ruote con Mike oppure le escursioni guidate da Albert. Oppure entrambe.

L’ULTIMO SOLE - Ultime chance di godersi il sole estivo, già stemperato dalle temperature di settembre in Alta Badia. A Corvara non c’è tregua per i pigri: anche loro restano affascinati dalla bellezza delle montagne e dalla luce particolare che illumina i sentieri a ridosso delle Dolomiti in questo periodo. Quindi, senza indugi e senza incertezze, si parte per una giornata in mountain bike seguendo le indicazioni e i suggerimenti di Mike. I percorsi sono di diversa difficoltà: più impegnativi i passi dolomitici, più agevoli e adatti alla famiglia quelli tra prati e boschi. Sudare in sella non è l’ideale? Anche qui lo staff ha la soluzione: sono pronte le e-bike, che con la pedalata assistita trasformano la fatica in gioia. Se invece piace di più la sensazione dei piedi ben poggiati a terra, basta armarsi di scarponcini e via! Bastoncini, zaini, caschi e attrezzatura da alpinismo si possono noleggiare gratuitamente in hotel. Le alternative sono tante, come un tour nel parco naturale Fanes-Senes-Braies, oppure nella zona del Lagazuoi, o nel Gruppo del Sella. Tutte però hanno una cosa in comune: le emozioni e la tappa finale al Rifugio Punta Trieste, per dissetarsi magari con un buon vino dell’Alto Adige.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati