Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Si è svolto all'Hotel Brufani di Perugia il Gran Ballo di Carnevale in Costume dell'800

Si è svolto all'Hotel Brufani di Perugia il Gran Ballo di Carnevale in Costume dell'800

L'evento ha riportato all’Hotel Brufani le atmosfere di quel 1884 in cui fu aperto da Giacomo Brufani

di Silvia de Mari

PERUGIA - Il raffinatissimo 5 Stelle Lusso Hotel Brufani di Perugia ha ospitato la Compagnia Nazionale di Danza Storica diretta da Nino Graziano Luca per l’elegante e gioioso Gran Ballo di Carnevale in Costume dell'800. Meta prediletta di personaggi illustri come la Regina Madre d’Inghilterra, il Principe di Monaco, attori famosi e Capi di Stato, l’Hotel Brufani per il Gran Ballo di Carnevale in Costume dell'800 ha accolto un centinaio di ospiti provenienti da molte città italiane, da alcune capitali europee ma anche dagli Stati Uniti d’America.

IL GRAN BALLO - L’evento, ideato da Franco Masilla e Nino Graziano Luca, ha riportato all’Hotel Brufani le atmosfere di quel 1884 in cui fu aperto da Giacomo Brufani, riscuotendo subito grande successo. I massimi esponenti del bel mondo e della nobiltà d’Europa facevano a gara per pernottare nel moderno albergo che fu poi diretto da un nipote di Brufani, George Collins’, venuto appositamente dall’Inghilterra. Il nuovo secolo vide il fiorire della Perugia turistica a livello internazionale. La successiva gestione dell’albergo dei Collins’, eredi Brufani, fece sì che i contatti con l’Inghilterra fossero sempre più solidi. Non era raro, infatti, in occasione di vittorie militari/sportive inglesi nel mondo, vedere sventolare l’Union Jack dai balconi dell’albergo ove, per molti anni, si trovava una fornitissima biblioteca di testi in lingua inglese.

LE DANZE - Anche per queste ragioni il Carnet de Bal ha visto la presenza di molte danze della tradizione coreica inglese The Lancers, Lomond Waltz, San Bernard Waltz, Duke of Kent Waltz, National Waltz, Pavilion Waltz, Mr. Beveridge’s Maggot, Virginia Reel, The Dhoon alternate a Valzer da La Traviata, Mazurca dal Gattopardo, la quadriglia Questa o Quella dal Rigoletto di Verdi ma anche le immancabili Musen Polka, Quadriglia Francese, Marcia di Radestzky ed un entusiasmante Galop finale che ha coinvolto tutti i partecipanti per le varie sale dell’Hotel Brufani.

IL SRVIZIO - L’incantevole vista, la raffinatezza degli ambienti e la cortesia nel servizio sempre accurato e personalizzato hanno reso unico ed indimenticabile il Gran Ballo di Carnevale in costume dell'800 anche per l’apprezzatissimo Menù della Cena Servita, curata dagli chef del Brufani: dall’Uovo morbido biologico con patate e tartufo agli Agnolotti di salsiccia con vellutata di finocchi e liquirizia, dalla Faraona rosolata con pistacchi di Bronte, olive di Taggia e radicchio trevigiano arrostito alla Crème brulée vaniglia Tahiti e frutti di bosco. La cena è stata conclusa con le tradizionali Frappe e castagnole.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni 1 giugno 2020 10:02

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni

Il movimento si auto-dichiara in aperta opposizione al populismo, eppure...

“Tempi duri per i troppo buoni” recitava e recita tuttora un adagio popolare, che sta a sottolineare come la mancanza di malizia o scaltrezza possa lasciare dietro i più puri o,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati