Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

Siena Jazz apre le aule per il nuovo anno con un video-spot per i bassisti

Siena Jazz apre le aule per il nuovo anno con un video-spot per i bassisti

"Bass players are usually cool people" è stato realizzato dai dicenti Silvia Bolognesi, Gabriele Evangelista e Ferruccio Spinetti

di Stefania Abbondanza

SIENA - Con le lezioni in presenza del Biennio iniziate il 7 Gennaio e i corsi triennali che si stanno svolgendo in questi giorni, Siena Jazz ha riaperto gradualmente tutti i suoi corsi accademici, le attività pre-accademiche, i Corsi di Formazione Musicale “CFM” e il laboratorio giovanile musicale “Peter Pan Orchestra”. Ad oggi quindi tutti i corsi e le attività organizzate da “Siena Jazz - Accademia Nazionale del Jazz” hanno ripreso il loro svolgimento nel nuovo anno.

L'INIZIO - I grandi musicisti italiani ed internazionali che costituiscono il corpo docente di questa istituzione musicale, eccellenza dell’alta formazione artistica per la musica jazz in Europa hanno ricominciato a muoversi fra le aule di Siena Jazz e a dare vita alle loro lezioni ed alla musica di insieme che contribuirà a formare i grandi artisti di domani. Tutto ciò rispettando le normative ed i protocolli di sicurezza che fin dall’inizio dell’emergenza pandemica sono stati sempre prioritari per la sicurezza e serenità degli studenti e del corpo docente e non docente di Siena Jazz.

LE LEZIONI - Per questo le lezioni si svolgono in modalità mista, alternando lezioni in presenza, grazie anche ai grandi pannelli di policarbonato che mantengono in sicurezza le lezioni con cantanti e strumenti a fiato, a lezioni online che oggi possono contare sull’affidabilità del collegamento alla rete comunale DIANA in banda larga. Interventi che permettono a Siena Jazz in questo periodo di emergenza di mantenere sempre alto il suo standard di formazione e che sono stati resi possibile grazie al sostegno e all'intervento del Comune di Siena.

IL VIDEO - Il video del brano "Bass Players Are Usually Cool People", è uno degli esempi della resistenza musicale di Siena Jazz, realizzato durante il lockdown ha avuto lo scopo sia di fare sentire i musicisti più vicini, che quello di tirare su il morale ai loro studenti.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Governo Draghi, c’è la fiducia del Parlamento: è la scelta giusta?

Risultati