Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Sogni, arriva il dispositivo che li manipola

Sogni, arriva il dispositivo che li manipola

Il risultato si deve ai ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (Mit)

di Claudio Carassiti

ROMA – Sembra uscito dalla fantascienza il dispositivo che, come nel film Inception, permette di manipolare i contenuti dei sogni. Si chiama Dormio, si indossa al polso come un guanto carico di sensori e potrebbe essere utilizzato per consolidare ricordi e nozioni a fini di apprendimento.

COME FUNZIONA – Pubblicato sulla rivista Consciousness and Cognition, il risultato si deve ai ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (Mit), guidati dal neuroscienziato Adam Haar Horowitz. Il dispositivo induce i sogni riattivando ricordi specifici proprio grazie a un messaggio audio, come ha dimostrato un esperimento condotto su 49 partecipanti. Quando una persona si addormenta indossando il dispositivo, segnali audio, come "Ricorda di pensare a un albero", vengono riprodotti tramite un'app associata. Dopo aver fatto ascoltare l'audio, i sensori di Dormio cercano dati fisiologici che segnalano che la persona si è addormentata, a quel punto il sistema la sveglia e le chiede di riferire cosa stava sognando, registrando il resoconto grazie all'app. Questo procedimento viene ripetuto più volte.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati