Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Moda

Sono arrivate le fantasiose uova di Pasqua di Peck

Sono arrivate le fantasiose uova di Pasqua di Peck

Peck interpreta la tradizione pasquale con cinque creazioni di alta pasticceria, disponibili in negozio o con consegna a domicilio

di Giordano D’Angelo

MILANO - La Pasqua 2020 sarà condizionata dall’evoluzione delle regole di comportamento legate all'emergenza sanitaria in corso. Durante tutto questo periodo Peck ha mantenuto aperti i laboratori e i negozi di via Spadari e via Salvini, per garantire la produzione di alimenti e la loro consegna attraverso il servizio di delivery. Tra questi ci sono i prodotti che permetteranno di celebrare anche quest'anno la Pasqua, nonostante tutto, con speranza e ottimismo per il futuro: come le Uova di cioccolato, che ancora una volta sono state disegnate e reinventate dal Pastry Chef Peck Galileo Reposo per portare sulla tavola un sorriso e il conforto di sapori di qualità.

LE NUOVE CREAZIONI - Le Uova di Peck reinterpretano la tradizione con leggerezza e originalità. La creatività incontra materie prime di eccellenza, dando vita a un magico mondo composto da fantasiosi animali e avveniristiche sculture, frutto delle più evolute tecniche di pasticceria.

LA PRODUZIONE - Prodotte a mano negli storici laboratori di via Spadari, le Uova di Pasqua di Peck sono realizzate con un blend di fave di cacao provenienti da piantagioni equatoriali, con una percentuale del 55% per quelle fondenti e del 35% nella versione al latte. Disponibili presso i negozi Peck in via Spadari, via Salvini e in consegna gratuita con il servizio di delivery in tutta Milano.

IL DELIVERY - Peck ha introdotto il servizio di delivery gratuito a Milano per tutte le spese entro i 5 kg e di importo non inferiore a 50 euro (80 durante la settimana di Pasqua). Gli ordini effettuati entro le 12.00 saranno consegnati in giornata, quelli dopo le 12.00 entro il giorno successivo. Nel caso di necessità è prevista una consegna più rapida a pagamento.

 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Parlamento, zona franca 25 maggio 2020 10:03

Parlamento, zona franca

I politici di casa nostra, anche durante il lockdown, hanno continuato a non dare il buon esempio

ROMA - “Quis custodiet ipsos custodes?”, o per meglio dire (visto che con la didattica a distanza di latino sul pc, ultimamente, se ne sta leggendo molto) “chi sorveglierà i...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati