Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Sostenibilità, Becchetti: «Il voto col portafoglio per cambiare l'economia»

Sostenibilità, Becchetti: «Il voto col portafoglio per cambiare l'economia»

ROMA - Il Villaggio della Sostenibilità – organizzato a Roma da Adiconsum in collaborazione con NeXt Economia, Gioosto e tanti altri attori della società civile – nasce con l’obiettivo di sensibilizzare cittadini e consumatori sui temi della sostenibilità e di influire positivamente sui comportamenti di acquisto: individuali e collettivi.

Nella giornata di apertura Leonardo Becchetti (Co-fondatore di NeXt Economia) ha ricordato come «gli shock della pandemia e della guerra rendono assolutamente urgente la transizione integrale: un nuovo paradigma economico già nascente dove cittadini, imprese e istituzioni concorrono nel creare valore sostenibile. Il ruolo del Voto Col Portafoglio, in questo ambito, è fondamentale per rendere questo percorso generativo».

Lavoro e produzione responsabile, consumo individuale e collettivo, scelte aziendali orientate alla sostenibilità saranno i temi del Cash Mob Etico di oggi pomeriggio: il momento di confronto sui temi del consumo responsabile e di valorizzazione e acquisto di prodotti di realtà etiche e sostenibili.

«La risposta alla crisi è risolvere i problemi insieme: imprese, consumatori e istituzioni smart - ricorda il prof. Becchetti - Una grande forza della società civile è il Voto col Portafoglio. Se tutti, infatti, acquistassimo prodotti sostenibili, il risultato non sarebbe più la cura dei problemi expost, ma la risposta all’analisi dei problemi exante».

All’appuntamento con il Cash Mob Etico interverranno Luca Raffaele (Direttore di NeXt Economia e presidente di Gioosto), Roberto Benaglia (Segretario generale Fim-Cisl) e Mauro Vergari (Direttore Ufficio studi, innovazioni e sostenibilità Adiconsum), per parlare di come realizzare il passaggio necessario per diventare “prosumer” e superare gli ostacoli della mancanza di  consapevolezza, informazione, coordinamento delle scelte e prezzo, che non permettono la piena realizzazione di acquisti responsabili da parte di tutti.

La testimonianza di alcune buone pratiche anticiperà il momento dell’aperitivo, durante il quale assaggiare la qualità di prodotti frutto di inclusione sociale, recupero di eccedenze alimentari e welfare territoriale.

Ospiti di questo evento: Cooperativa Lentamente del Consorzio Sale della Terra, Agricoltura Capodarco, E’nostra.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo