Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Speranza: firmato accordo per vaccino Oxford in tutta Europa

Speranza: firmato accordo per vaccino Oxford in tutta Europa

L’accordo è stato firmato insieme ai ministri della Salute di Germania, Francia e Olanda

di Stefania Abbondanza

ROMA - L’alleanza per il vaccino ha stipulato un contratto con Astrazeneca per l'approvvigionamento fino a 400 milioni di dosi per il vaccino in sperimentazione all’Università di Oxford. I firmatari, oltre il ministro della Salute Roberto Speranza, sono i rispettivi omologhi di Francia Olanda e Germania, con l’obiettivo di destinarlo a tutta la popolazione europea. Secondo quanto riportato da ANSA la prima trance di dosi sarà disponibile già entro fine anno. 

IL COMMENTO - Così ha commentato il ministro Speranza su Facebook: «L'impegno prevede che il percorso di sperimentazione, già in stato avanzato, si concluda in autunno con la distribuzione della prima tranche di dosi». Durante l’apertura degli Stati Generali dell’Economia ha aggiunto: «Con la firma di oggi arriva un primo promettente passo avanti per l'Italia e per l'Europa. Il vaccino è l'unica soluzione definitiva al Covid 19. Per me andrà sempre considerato un bene pubblico globale, diritto di tutti, non privilegio di pochi».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati