Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Sport solidale: dall'1 al 3 maggio si corre per la "Via del Natale"

Sport solidale: dall'1 al 3 maggio si corre per la "Via del Natale"

In dono 1 euro per ogni chilometro percorso su strada o in casa: podisti e marciatori si mobilitano per dare aiuto alla Onlus di Aviano in difficoltà

di Valerio Cruciani

Aviano (PN)  Cè un filo sottile, lungo quasi mezzo secolo, che lega il mondo del podismo di Nordest alla Onlus Via di Natale.

FRANCO GALLINI - Franco Gallini, il fondatore dellassociazione che da oltre 40 anni è in prima linea ad Aviano nellassistenza ai malati di cancro e alle loro famiglie, era anche linfaticabile organizzatore di una miriade di iniziative podistiche legate ad un fine benefico. 

L'INIZIATIVA - Ieri, 25 aprile, è il giorno prescelto per il lancio della Lucciolata in quarantena, iniziativa benefica pensata per sostenere, con un impegno straordinario, lattività della Onlus Via di Natale, in grave difficoltà dopo che lemergenza legata al coronavirus ha fermato anche le manifestazioni che garantivano il sostegno economico dellassociazione. La Lucciolata in quarantena è un invito a correre o a camminare, con qualsiasi modalità, a casa o per strada (nel rispetto delle normative previste a livello nazionale e regionale in materia di contenimento del coronavirus), e a donare 1 euro per ogni chilometro percorso. 

COME - Quando? Dall1 al 3 maggio. Come? Portando con sé un lumino, una candela, una torcia. Non ci sono classifiche, distanze, premiazioni, solo un messaggio, che è anche lo slogan delliniziativa: una goccia di sudore riaccende la speranza. 

SOCIAL - Gli organizzatori della Lucciolata in quarantena, associazioni podistiche del mondo Fidal e Fiasp e un gran numero di runner, hanno previsto che i partecipanti pubblichino sulla propria pagina Facebook una foto della partecipazione alliniziativa, utilizzando lhashtag #lucciolatainquarantena e taggando cinque amici con linvito a fare altrettanto. 

LA DONAZIONE - La donazione andrà fatta direttamente alla Associazione Via di Natale Onlus, tramite bonifico bancario o bollettino postale. 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati