Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Studentessa-arciere ai campionati europei di tiro con l’arco in Slovenia

Studentessa-arciere ai campionati europei di tiro con l’arco in Slovenia

L’importante competizione è in programma ad agosto

di Matteo Bertoncini

VARESE – Chiara Rebagliati - atleta della ASD Arcieri Torrevecchia di Roma, studentessa del Corso di Laurea in Giurisprudenza dell’Università degli Studi dell’Insubria, iscritta al College di Tiro con l’Arco - è stata convocata per i  Campionati Europei Tiro di Campagna che si terranno a Mokrice-Čatež (SLO)  dal 20 al 27 agosto 2017 .

LA STUDENTESSA - Chiara, 20 anni di Savona, è un arciere della Nazionale Italiana sia per la specialità Tiro alla Targa sia per la specialità Tiro di Campagna, nella classe Juniores Femminile Arco Ricurvo.

IL COMMENTO - «Chiara sta proseguendo ad alti livelli sia nello sport sia nello studio – commenta Walter Sinapi, tecnico del College di Tiro con l’arco - Questa convocazione è una conferma per lei, campionessa del mondo in carica nella stessa specialità per la classe Juniores femminile, del suo alto livello di preparazione. Vedremo Chiara il 12 agosto a Varese gareggiare al Torneo di Mezzaestate, gara di tiro alla targa  a calendario federale,  organizzata dalla Compagnia Arcieri Città di Varese».

CAZZANIGA - Sempre per il College di Tiro con l’Arco dell’Università degli Studi dell’Insubria è da sottolineare la convocazione di Giorgio Cazzaniga,  24 anni, di Varese, iscritto al corso di laurea in Informatica a Varese , quale riserva alle Universiadi che si terranno dal 20 al 24 agosto a Taipei. Giorgio ha conquistato da pochi giorni il titolo di Campione Regionale Assoluto a squadre e l’argento assoluto individuale.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Roma, giunta Raggi: avete fiducia?

Risultati