Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Suzuki dal 2006 al vertice assoluto nel Tout Terrain e nel Cross Country

Suzuki dal 2006 al vertice assoluto nel Tout Terrain e nel Cross Country

Suzuki vince il Campionato Italiano Cross Country 2019, conseguendo il decimo titolo italiano

di Federico Marconi

ROMA - Un altro record arricchisce ulteriormente il palmares sportivo di Suzuki. Il 2019 è l'anno del conseguimento del decimo titolo nel Campionato Italiano Cross Country, un trionfo che sancisce il primato nella specialità fuoristrada, comprovando un'egemonia di successi che prosegue dal 2006.

LA STORIA - La storia vincente di Suzuki nel fuoristrada ha inizio nel 2002, l'anno del debutto nelle gare di Tout Terrain: Mario Ricci è il riminese pilota del Grand Vitara 2000 aspirato a benzina, mentre l'emiliano Andrea Lolli corre con il Super Jimny. Si fa esperienza e arrivano i primi risultati.

LE PRESTAZIONI - Nel 2005 le prestazioni crescono e di pari passo anche i risultati. Il 2006 è l’anno della svolta: il nuovo Grand Vitara 2.7 V6 è l'arma schierata da Suzuki e Lorenzo Codecà il pilota che accetta la sfida. Andrea Luchini è, invece, al volante del nuovo Jimny, scattante e grintoso che ha saputo dare filo da torcere anche a mezzi molto più competitivi. Nel 2007 inizia l'era Tricolore del Grand Vitara e Lorenzo Codecà si fa trovare pronto firmando il primo titolo, bissandolo l'anno successivo. Lo sviluppo della tecnologia 4x4 AllGrip, unitamente all'adozione del propulsore V6 3.7, permette negli anni a venire di aggiudicarsi a ripetizione il titolo nazionale Costruttori e Conduttori, arrivando alle affermazioni di oggi.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati