Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Suzuki scende in pista ai Campionati del Mondo di Ciclismo UCI su strada

Suzuki scende in pista ai Campionati del Mondo di Ciclismo UCI su strada

I Mondiali di Ciclismo UCI 2020, delle specialità Strada e Crono, hanno scelto Suzuki per le gare che si svolgeranno ad Imola in Emilia-Romagna dal 24 al 27

di Giordano D’Angelo

IMOLA - Suzuki scende in pista ai Campionati del Mondo di Ciclismo UCI su strada delle specialità Strada e Crono, riservati agli atleti e alle atlete della categoria Elite. La manifestazione, in programma da giovedì 24 a domenica 27 settembre a Imola, in Emilia-Romagna, vedrà la Casa di Hamamatsu mettere in campo un importante spiegamento di forze. Suzuki fornirà all’Organizzazione una flotta di cinquanta auto e dieci moto che verranno impiegate lungo il percorso di gara.

LA RAPPRESENTANZA - Sul fronte a quattro ruote ci sarà una rappresentanza di tutti i modelli della gamma, mentre per quanto riguarda le moto è stata scelta V-STROM 1050XT come mezzo ideale per spostarsi in modo comodo e rapido su percorsi del Mondiale, anche in coppia.

L'EXPO VILLAGE - Suzuki animerà inoltre l'Expo Village che sorgerà all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, punto di partenza e di arrivo sia delle prove in linea sia di quelle a cronometro. Qui sarà possibile osservare da vicino l’inconfondibile e performante SUV Vitara HYBRID e la mitica e iconica Suzuki Katana.

CONDIVISIONE DI VALORI - Suzuki sarà presente ai Campionati del Mondo di Ciclismo UCI 2020 anche sul petto e sulla schiena della maglia che gli Azzurri delle Nazionali di ciclismo porteranno anche durante le competizioni successive nel corso della stagione. Il rapporto tra la Casa di Hamamatsu e la FCI prosegue con soddisfazione reciproca dal 2016 e si fonda su una comunanza di valori che fanno parte del DNA dello splendido sport delle due ruote e della storia ultracentenaria di Suzuki. Il ciclismo è uno sport che premia la volontà, la preparazione, la resistenza e la determinazione nell’affrontare i propri limiti per superare gli avversari rispettando le regole, e raggiungere nuovi traguardi.

L'IBRIDO - Il legame tra Suzuki e il ciclismo è visibile anche attraverso la campagna pubblicitaria che accompagna il lancio sul mercato di Suzuki Swift Hybrid. Il suo protagonista è Davide Cassani, Direttore Tecnico delle Squadre Nazionali di ciclismo e Commissario Tecnico della selezione azzurra Strada Professionisti. All’interno dello spot, la geniale tecnologia Suzuki Hybrid viene paragonata a quella impiegata dalle biciclette a pedalata assistita. Ad accomunare i due sistemi sono la semplicità e l’efficacia nel raggiungere un obiettivo simile: nei rispettivi contesti, permettono di sfruttare al meglio l’energia necessaria ad avanzare. Entrambe le tecnologie aiutano a vincere l’inerzia in partenza, danno vigore negli scatti e rendono brillanti gli allunghi, consentendo di percorrere più strada con meno fatica, da una parte, e consumando meno carburante, dall’altra.

 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Vaccino anti-Covid: ti immunizzerai quando il vaccino sarà disponibile per tutti?

Risultati