Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

Tajani elogia il premio Nobel per la pace a Denis Mukwege e Nadia Murad

Tajani elogia il premio Nobel per la pace a Denis Mukwege e Nadia Murad

Nadia Murad è sopravvissuta all'asservimento sessuale da parte dei terroristi dell'ISIS

di Giulio Calenne

BRUXELLES - Dopo il premio Nobel per la pace 2018 agli ex vincitori Sakharov Denis Mukwege e Nadia Murad, il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani ha dichiarato: «Il coraggio e la capacità di recupero di Denis Mukwege e Nadia Murad, nella loro lotta per i valori umani comuni, meritano pienamente il Premio Nobel per la Pace. È un'immensa gioia per il Parlamento europeo vederli premiati, due vincitori del Premio Sacharov. di pace e giustizia, il dottor Mukwege è un faro dell'umanità nei nostri tempi difficili, ha coraggiosamente denunciato la violenza sessuale come arma di guerra. Decine di migliaia di donne e ragazze che ne sono state vittime devono la loro guarigione al dott. Mukwege».

IL COMMENTO - «Nadia Murad è sopravvissuta all'asservimento sessuale da parte dei terroristi dell'ISIS, che hanno inflitto genocidio alla popolazione yazida, una delle più antiche comunità religiose del mondo. Oggi, il suo impegno internazionale contro l'impunità e la giustizia va ben oltre, poiché incarna la lotta per la dignità dei sopravvissuti al traffico di esseri umani», ha affermato il Presidente.

I PREMI - Denis Mukwege ha ricevuto il Premio Sakharov per la libertà di pensiero del Parlamento europeo nel 2014. Nadia Murad è stata premiata nel 2016 insieme al collega attivista per i diritti umani Lamiya Aji Bashar. Il premio è conferito ogni anno dall'assemblea parlamentare. È stato istituito nel 1988 per onorare individui e organizzazioni che difendono i diritti umani e le libertà fondamentali. Il 2018 segna 30 anni dalla prima assegnazione del Premio Sakharov.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati