Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Tanta fecondazione eterologa ma prezzi troppo alti

Meno di dieci centri pubblici che permettono l'accesso

di Giordano D'Angelo

ROMA - Con meno di dieci centri pubblici che permettono l'accesso e fra questi solo la Asl Roma 1 in tutto il centro-sud della penisola, le coppie che vogliono ricorrere alla fecondazione eterologa hanno ancora difficoltà. Arianna Pacchiarotti, responsabile Pma dell'ospedale San Filippo Neri di Roma, spiega: «Registriamo una grande richiesta nonostante il ticket per effettuarla sia alto, circa 4mila euro, mentre nei centri privati è più del doppio - spiega Pacchiarotti - provengono coppie anche da fuori regione, recentemente abbiamo avuto richieste da Marche, Calabria, Basilicata».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati