Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Tanto da pedalare a Porto Sant’Elpidio e dintorni con El Diablo Cycling Festival

Tanto da pedalare a Porto Sant’Elpidio e dintorni con El Diablo Cycling Festival

Oltre all’aspetto tecnico-sportivo, la tre giorni ciclistica di Porto Sant’Elpidio è importante per la città

di Silvia de Mari

PORTO SANT’ELPIDIO - Nel nome dell’ex professionista Claudio Chiappucci, aprile si sta avvicinando e a Porto Sant’Elpidio fervono i preparativi verso El Diablo Cycling Festival che vuole porsi all’attenzione del panorama ciclistico amatoriale di inizio primavera. Il lavoro della Gio.Ca. Communication e dell’amministrazione comunale elpidiense si è gettato a capofitto sull’allestimento del nuovo format della tre giorni che prevede la cronometro a squadre sul lungomare elpidiense (venerdì 9 aprile), la Granfondo Porto Sant’Elpidio (sabato 10) e la Tre Santuari del Fermano (domenica 11) insieme alla "biciclettata".

LA BICICLETTATA - La vera ed allettante novità, è rappresentata da una biciclettata per gli amanti del gravel, della mountain bike e delle bici a pedalata assistita, sul nuovo percorso ciclabile, lungo il fiume Chienti, denominato “le antiche vie imperiali di Santa Croce” con la collaborazione della Ca7dete-Bike&Run e l’E-bike Store Tutti Campioni. Questa pedalata, aperta anche alle city-bike e a qualsiasi tipo di bicicletta, avrà luogo il giorno 11 aprile contestualmente alla partenza della Tre Santuari del Fermano dove i partecipanti alla granfondo si dirigeranno verso l’entroterra fino alla Madonna dell’Ambro. Coloro che prenderanno parte alla biciclettata, invece, si dirigeranno verso il lungomare.

L’ASPETTO TECNICO - Oltre all’aspetto tecnico-sportivo, la tre giorni ciclistica di Porto Sant’Elpidio è importante per la città, il territorio circostante e il suo impatto turistico-promozionale, di fronte all’afflusso di tante persone che vorranno pedalare e trascorrere un fine settimana a fianco di un grande campione come Claudio Chiappucci, come incentivo e segnale di ripresa per tutto l'ambiente ciclistico e il settore dell'economia ancora provati dall’emergenza Covid-19.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Governo Draghi, c’è la fiducia del Parlamento: è la scelta giusta?

Risultati