Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Targa Florio Classica, tutto pronto in Sicilia

Targa Florio Classica, tutto pronto in Sicilia

Al via ufficiale della 'Cursa' venerdì 16, le auto storiche partiranno alla volta di Marsala

di Bianca Franchi

ROMA – Torna in scena la Targa Florio Classica, tra il patrimonio culturale dell'automobilismo storico da celebrare e il suo legame con la Sicilia. L'edizione 2020 della competizione voluta da Vincenzo Florio, armatore e industriale, che volle creare nel 1906 una targa automobilistica sul Circuito delle Madonie, entrerà nel vivo in settimana con i numerosi equipaggi partecipanti che cominceranno a confluire a Palermo.

IL PROGRAMMA – Al via ufficiale della 'Cursa' venerdì 16, le auto storiche partiranno alla volta di Marsala sulla strada delle Saline, per far poi ritorno a Palermo ripercorrendo la storia dell'automobilismo. Le località toccate nel primo giorno saranno, tra le altre, Monreale, Altofonte, Partinico, Castellamare del Golfo, Valderice, Trapani, Marsala, Mazara del Vallo, Castelvetrano, Partanna e Calatafimi. Sabato 17 ottobre verrà invece ripercorso il Circuito delle Madonie, sull'appennino siciliano. Domenica 18 ottobre sarà il giorno conclusivo con la cerimonia di premiazione.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati