Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Tassazione, in Italia pesa per il 48%

Tassazione, in Italia pesa per il 48%

Ciò fa del nostro "il Paese più tartassato d'Europa", scrivono i professionisti

di Giacomo Zito

ROMA – In Italia il 'peso' della tassazione è più elevato delle stime ufficiali: secondo uno studio del Consiglio e della Fondazione nazionale dei commercialisti, infatti, "la pressione fiscale è più alta del 5,8% di quella reale (42,4%)" superando il 48%. E ciò fa del nostro "il Paese più tartassato d'Europa", scrivono i professionisti.

NELLO SPECIFICO – A seguito di "cinque anni di ininterrotto calo della pressione fiscale nella Penisola, nel 2019 si è verificato un brusco incremento di 0,7 punti, che ha riportato il suo livello complessivo indietro di quattro anni", evidenziano i commercialisti, tuttavia "al netto del sommerso e dell'economia illegale, pari al 12% del Prodotto interno lordo (Pil), ovvero 215 miliardi di euro", gli oneri derivanti da tassazione raggiungono "il 48,2% (+5,8% rispetto a quella ufficiale)".

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati