Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

Todi, apre il Parco Beverly Pepper

Il parco nasce per celebrare il rapporto d'amore tra l'artista statunitense al borgo umbro

di Stefania Abbondanza

ROMA – La terra, gli alberi e il cielo che dialogano con l'acciaio e il ferro, la pietra e il marmo, l'alluminio, il bronzo e il legno, per costruire un'armonia capace di fondere arte, storia e paesaggio naturale: sono opere da vivere, non solo da guardare, le sculture monumentali che Beverly Pepper ha donato alla città di Todi per creare il Parco che da ora in poi porta il suo nome.

IL PARCO –Il nuovo Parco Beverly Pepper, nato per celebrare il rapporto d'amore che ormai dagli anni '70 lega l'artista statunitense al borgo umbro, è un esempio virtuoso di collaborazione tra pubblico e privato: finanziato con fondi europei grazie alla Regione Umbria, dal Comune di Todi e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e da diversi sponsor tecnici, il Parco è stato disegnato e progettato interamente dalla Pepper per accogliere ben 20 sculture provenienti dalla sua collezione privata.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati