Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Torna Merano Flower Festival: dal 24 al 26 Aprile 2020

Torna Merano Flower Festival: dal 24 al 26 Aprile 2020

A Merano l’atteso festival dei fiori torna sulle rive del Passirio con un ricco programma di eventi e attività

di Claudio Carassiti

MERANO (ALTO ADIGE) - Merano organizzerà, per la terza volta, il suo Flower Festival, dal 24 al 26 aprile 2020, sulle rive del Passirio, con epicentro la Mostra mercato di piante da giardino, rare e inusuali, dove esporranno oltre 50 floricultori, tra i più qualificati in Italia e all’estero.
Vasto anche il programma di contorno: laboratori per bambini e adulti, divano verde con talk di esperti, musica dal vivo, stand gastronomici e tanto altro ancora.

ALTRE INIZIATIVE - Inoltre, Il Flower Festival coinvolgerà altri paesi vicini con iniziative speciali; parliamo di Naturno (28 marzo e 31 maggio), Lagundo (16-19 aprile) e Scena (8/17/22 maggio), nei vari fine settimana si svolgeranno eventi particolari in questi comuni.

LAGUNDO - A Lagundo saranno le bici e l'e-bike a essere protagoniste: non c’è cosa più bella che pedalare tra i meli in fiore in una valle aperta, con vista su cime e castelli. Inoltre, dal 16 al 19 aprile, un grazioso mercato dei fiori dal titolo "Garden Flair", con un ricco programma di contorno.

SCENA - Infine, a Scena ci sarà il mercatino delle erbacce e numerose visite guidate lungo il Waalweg, lezioni di yoga all'aria aperta nel caldo sole primaverile e un'escursione all'alba con colazione in montagna. Con la carta vantaggi "Scena blooms" gli ospiti potranno beneficiare dell’accesso scontato o gratuito a numerosi eventi.

PRIMAVERA A MERANO - Tutte le iniziative rientrano in un progetto che si chiama Primavera a Merano che è il “titolo ombrello” che racchiude una serie di appuntamenti organizzati nell’ottica della sensibilità ecologica e ambientale, del benessere psicofisico, della genuinità della tradizione, della bellezza naturale, ma soprattutto della valorizzazione creativa delle aree verdi e della vocazione floreale della città.

MERCATO MERANESE - Tra i momenti più importanti e significativi della Primavera a Merano oltre al Flower Festival, c'è il Mercato Meranese (MM) che, dal 28 marzo fino al mese di ottobre, sarà presente ogni sabato mattina lungo corso Libertà, vicino a piazza della Rena. Il Mercato offre la possibilità di acquistare prodotti agroalimentari freschi e genuini, provenienti dai masi altoatesini, sostenendone territorialità e autenticità.

YOGA MEETING - La 10a edizione di Yoga Meeting Merano, che si svolgerà, dal 17 al 19 aprile, quando importanti maestri internazionali condurranno seminari e incontri presso la meravigliosa cornice dell’edificio liberty “Kurhaus” e in altri luoghi all’aperto. In questi tre giorni si susseguiranno lezioni gratuite, conferenze, concerti, mostre per tutti, principianti, appassionati e praticanti delle discipline orientali e di tecniche per la ricerca del benessere.

I GIARDINI DEL CASTELLO - I Giardini di Castel Trauttmansdorff, apriranno le porte dal 1 Aprile, mettendo in mostra oltre 80 ambienti botanici rappresentativi di tutto il pianeta, su 12 ettari. Al centro di questo enorme parco troneggia il Castello, da cui i Giardini prendono il nome, che due volte alla fine del 1800 è stato dimora dell’imperatrice Sissi, Elisabetta d’Austria. 

L'INIZIATIVA - Infine, una bella iniziativa, il progetto “Adotta una carriola fiorita per abbellire la tua città”. Per decorare il centro di Merano per i due mesi centrali della primavera con fiori stagionali che rendano l‘atmosfera magica e affascinante, l‘azienda di Soggiorno metterà a disposizione, offrendole in affitto, delle carriole allestite con fiori colorati. Chiunque potrà “adottare” una carriola per abbellire la zona davanti al proprio negozio, bar, ristorante, prendendosi cura dei fiori per la durata dell’iniziativa. Anche in questo modo Merano contribuisce ad alimentare la sua fama di città giardino che festeggia la primavera in uno stile unico e inconfondibile.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni 1 giugno 2020 10:02

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni

Il movimento si auto-dichiara in aperta opposizione al populismo, eppure...

“Tempi duri per i troppo buoni” recitava e recita tuttora un adagio popolare, che sta a sottolineare come la mancanza di malizia o scaltrezza possa lasciare dietro i più puri o,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati