Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Traent lancia 'corpo phygitale', dati sicuri come da notaio

Traent lancia 'corpo phygitale', dati sicuri come da notaio

'Anche interazioni digitali da tutelare, sono parte della persona'

di Maria Chiara Fantauzzi

PISA - Dal corpo fisico, fatto di carne e ossa, a quello "phygitale". E' questa l'intuizione che Traent lancia all'Internet Festival in corso a Pisa, manifestazione di cui la startup è partner, con il progetto 'Habeas Corpus'. Quello del confine del corpo, l'habeas corpus appunto, è un concetto che nasce nel Medioevo per poi definirsi nel '600, spiega all'agenzia Dire Federico D'Annunzio, ceo e fondatore della società. "E' un confine normalmente percepito come fisico. Noi, invece, abbiamo introdotto il corpo 'phygitale' che poi è il tema scelto dal festival, ovvero la somma del corpo con le sue interazioni digitali". Facendo questo passaggio "tutti i dati che scambiamo con il mondo esterno fanno parte del nostro corpo", ed è così che la questione investe direttamente la sfera della privacy, perché "utilizzarli è un'infrazione dei nostri diritti". Con l'Habeas Corpus "anche la dimensione astratta diventa parte del corpo umano. Ed è per questo che la tuteliamo: non perché sia fungibile o utilizzabile, ma perché fa parte del nostro corpo".

A LIVELLO PRATICO - A livello pratico tutto questo passa per una sorta di 'notaio informatico' e dalla tecnologia del 'blockchain', nata per gestire la moneta sul web. Ci passa e l'amplifica, come osserva D'Annunzio. "Per la moneta la quantità di dati è molto contenuta. Nel nostro caso non abbiamo limiti: qualsiasi cosa che entra nel blockchain è come se passasse dal notaio. Così il dato in questione diventa vero, immutabile e verificabile da terzi. E' possibile notarizzare qualsiasi interazione delle persone, delle aziende e anche della pubblica amministrazione". Il sistema a questo punto si interfaccia con la privacy perché "si può scegliere quali dati mostrare ed esporre. E' questa la cosa interessante. Cioè, puoi estrarre un dato, ma non hai bisogno di rendere noto altro, quelle informazioni cioè che potrebberomettere in difficoltà la propria impresa, un'organizzazione o un individuo. Perché quel dato che scegli di rendere visibile è appunto vero". In questo senso "applichiamo il concetto della 'transprivacy', trasparenza e riservatezza allo stesso momento".

 

FONTE: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo