Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Triumph Motorcycles Italia riparte dalla nuova sede

Triumph Motorcycles Italia riparte dalla nuova sede

Pronta la nuova sede di Segrate (Milano) più centrale e meglio collegata della storica sede di Arese

di Valerio Cruciani

SEGRATE (MI) - La voglia di tornare in moto passa anche dalla nuova “casa” di Triumph Motorcycles Italia alle porte di Milano: la squadra della filiale italiana riparte dalla nuova sede di Segrate.

LA NUOVA SEDE - La nuova location, che sottolinea idealmente la voglia di Triumph di essere al fianco di tutti i motociclisti nel tornare a riappropriarsi della propria passione, è più centrale e meglio collegata a Milano e alla rete autostradale rispetto alla precedente e storica sede di Arese, e prevede spazi e facilities interne più efficienti.

I LAVORI - Approfittando dell’assenza del personale e quindi potendo operare in piena sicurezza, le settimane passate hanno consentito di compleare le ultime rifiniture agli interni e all’esterno della nuova sede, un edificio utilizzato in esclusiva dalla Filiale italiana del brand britannico che si sviluppa su 3 piani dedicati a reception e accoglienza ospiti, finance e accounting, aftersales, service, sales, marketing, sviluppo rete e direzione, oltre ad una spaziosa sala riunioni che verrà utilizzata anche per training e meeting via videocall o “in location” con la rete delle Concessionarie italiane.

IL MAGAZZINO - Uno spazioso magazzino è dedicato alla gestione del parco moto stampa e allo stoccaggio di accessori e abbigliamento Triumph Motorcycles. 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati