Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Tunisia, sorveglianza elettronica delle coste entro il 2019

Tunisia, sorveglianza elettronica delle coste entro il 2019

La missione di questi pattugliatori multiruolo è quella di proteggere e sorvegliare il limite delle acque territoriali

di Anna Arena

ROMA – «La Tunisia si doterà entro la fine del 2019 di un sistema di sorveglianza elettronica delle coste». Lo ha annunciato in occasione di una visita alla base navale militare di Biserta il ministro della Difesa di Tunisi, Abdelkarim Zebidi, precisando che questo sistema destinato a rafforzare le capacità della marina militare sarà realizzato grazie alla collaborazione con gli Stati Uniti.

LO SCOPO – La missione di questi pattugliatori multiruolo è quella di proteggere e sorvegliare il limite delle acque territoriali e la zona economica esclusiva, di far fronte a ogni attività illecita o sospetta al largo delle coste tunisine o in alto mare e di partecipare a operazioni di soccorso.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Roma, giunta Raggi: avete fiducia?

Risultati