Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Turismo, da mercoledì apertura natalizia Castello di Aymavilles

Turismo, da mercoledì apertura natalizia Castello di Aymavilles

Fino a domenica 9 gennaio visite guidate ogni mezz'ora

di Alessia Salmoni

ROMA - Con una pre-apertura martedì pomeriggio, con uno scambio di auguri alla presenza delle autorità, e poi con l'avvio alle visite da mercoledì 22 dicembre a domenica 9 gennaio 2022, il castello di Aymavilles in Valle d'Aosta, per la prima volta apre al pubblico, in occasione di un'anteprima natalizia straordinaria, in vista dell'apertura definitiva che avrà luogo nella primavera 2022. Il castello sarà visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 18, eccetto sabato 25 dicembre e nella mattina di sabato 1 gennaio. Lo scrive in una nota l'assessorato ai Beni culturali e al Turismo della Regione Valle d'Aosta.

IL BIGLIETTO - Il costo del biglietto, comprensivo della visita accompagnata per gruppi di 25 persone, è di 5 euro intero, 3 euro ridotto tra i 6 e i 25 anni; è gratuito per i bambini fino ai 6 anni. Le visite partiranno ogni mezz'ora. I biglietti sono acquistabili solo online sul sito midaticket.it, selezionando la regione Valle d'Aosta, oppure direttamente all'indirizzo midaticket.it/eventi/castelli-della-valle-daosta.

INFORMAZIONI PRATICHE - Per raggiungere il castello, durante l'intero periodo di apertura, sarà disponibile un servizio di navetta in partenza dalle 9.30 alle 18.30 dall'area sportiva di Aymavilles, in località Les Iles, dove sarà possibile parcheggiare la propria auto. Il castello è accessibile alle persone con disabilità motorie e che un parcheggio apposito è situato nei pressi della dimora. per la visita è necessario il green pass base. Informazioni sul sito www.castelloaymavilles.it.

 

FONTE: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo