Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Twitter, l’attacco è stato possibile grazie alla manipolazione di “un ristretto numero di addetti”

Twitter, l’attacco è stato possibile grazie alla manipolazione di “un ristretto numero di addetti”

Lo rivela la stessa azienda sul suo blog, aggiungendo che gli account presi di mira erano 130, 45 dei quali violati con successo

di Federico Marconi

ROMA - L’attacco a Twitter che ha portato all’hackeraggio dei profili di alcuni personalità politiche americane è stato possibile grazie a "strumenti accessibili unicamente alle squadre di supporto interno". Motivo per cui la stessa azienda ha fatto sapere che l’attacco è stato possibile solo dopo aver "manipolato con successo un ristretto numero di addetti" della piattaforma social. Lo rende noto Twitter sul suo blog, aggiungendo che gli account presi di mira sono stati 130, di cui solo 45 violati con successo. Per otto degli account ‘bucati’ gli hacker hanno messo online anche i dati privati.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati