Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Twitter, rimossi 32mila account di disinformazione

Twitter, rimossi 32mila account di disinformazione

Le varie reti facevano capo a Cina, Russia e Turchia per propaganda

di Silvia de Mari

ROMA – Twitter ha rimosso 32mila account inautentici, collegati agli Stati e usati da Cina, Russia e Turchia per fare propaganda e seminare disinformazione. Lo rende noto la compagnia con un post sul suo blog.

LE RETI – La rete più grande, tra le tre smantellate, è quella cinese. Era composta da un nucleo di 23.750 account, i cui contenuti venivano amplificati sul social da altri 150mila account. Era usata per attività "coordinate e manipolatorie". La rete russa era composta da poco più di un migliaio di account legati a Current Policy, un sito d'informazione che fa propaganda per conto del governo. La rete turca contava 7.340 account, impegnati in una narrazione favorevole al presidente Erdogan e al sui partito, l'Akp.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati