Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

UE: deputati chiedono la rapida adesione della Bulgaria e della Romania allo spazio Schengen

UE: deputati chiedono la rapida adesione della Bulgaria e della Romania allo spazio Schengen

I controlli dovrebbero essere eliminati alle frontiere terrestri, marittime e aeree della Romania e della Bulgaria

di Giulio Calenne

BRUXELLES - Lunedì i deputati hanno ribadito il loro invito ai ministri dell'UE a prendere una decisione rapida e positiva sull'adesione di Bulgaria e Romania come membri a pieno titolo nello spazio Schengen. Sottolineano che un approccio in due fasi - il primo controllo alle frontiere interne marittime e aeree, seguito dall'arresto dei controlli alle frontiere interne terrestri - comporterebbe una serie di rischi e potrebbe avere un impatto negativo sul futuro allargamento dello spazio Schengen. La decisione dovrebbe pertanto essere presa sotto forma di atto giuridico unico, affermano i deputati.

LE CONSEGUENZE - Gli eurodeputati del Comitato per le libertà civili sottolineano che lo spazio Schengen è un accordo unico e uno dei più grandi successi dell'UE (COMP 6). Il rinvio della piena adesione della Bulgaria e della Romania ha comportato conseguenze negative non solo per i due paesi, ma anche per l'UE nel suo complesso.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati