Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

UE: per una maggiore autonomia strategica e una rapida ripresa

UE: per una maggiore autonomia strategica e una rapida ripresa

Investire nella digitalizzazione e nella decarbonizzazione e preparare l'UE a qualsiasi scenario

di Maria Chiara Fantauzzi

BRUXELLES - «Il vicepresidente della Commissione Maroš Šefčovič, in sostituzione del presidente della Commissione Ursula von der Leyen, ha insistito sul fatto che investire nella digitalizzazione e nella decarbonizzazione e preparare l'UE a qualsiasi scenario relativo al recesso del Regno Unito dall'UE dovrebbe essere in cima all'ordine del giorno del vertice del 15-16 ottobre. Al termine del dibattito, ha affermato che la Commissione presenterà presto una proposta su un salario minimo e farà tutto il possibile per promuovere un rapido accordo tra Parlamento e Consiglio sia sul piano di ripresa che sul bilancio a lungo termine.

L’OCCUPAZIONE - Manfred Weber (PPE, DE) vuole che i leader dell'UE si concentrino sull'occupazione, gli investimenti nella ripresa, le esportazioni e la trasformazione digitale. Si è chiesto perché il presidente bielorusso Alyaksandr Lukashenka non è nell'elenco di coloro che devono essere sanzionati e perché i colloqui di adesione con la Turchia non sono stati interrotti.

IL SOCIALE - Iraxte García Pérez (S&D; ES) ha ricordato agli eurodeputati che l'equità sociale deve essere al centro della ripresa economica nel mercato unico, ancora di più dato che i tagli alla sanità e all'istruzione durante la crisi del 2008 hanno lasciato molti non protetti nell'attuale crisi sanitaria .

LA GEOPOLITICA - Affinché l'UE diventi un attore internazionale credibile, gli Stati membri devono prendere decisioni geopolitiche a maggioranza qualificata e concordare sul rigoroso rispetto dei valori comuni e dello stato di diritto all'interno dell'UE, ha affermato Dacian Cioloş (Renews, RO).

I FONDI - I fondi dell'UE probabilmente arriveranno troppo tardi e non saranno sufficienti per guidare la ripresa economica, ha detto Marco Zanni (ID, IT) avvertendo che potrebbero arrivare nuove tasse. Philippe Lamberts (Verdi / ALE, BE) ha sottolineato che la mancanza di indipendenza energetica, digitale, ecc. Indebolisce l'UE sulla scena internazionale e ha chiesto strumenti semplici ed efficienti per garantire che regole e valori comuni siano rispettati all'interno dell'UE. Derk Jan Eppink (ECR, NL) ha chiesto più "trumpismo" e una maggiore cooperazione con gli Stati Uniti nelle politiche estere dell'UE per mettere sotto pressione i paesi terzi. Giorgos Georgiou (GUE / NGL, CY) ha invitato gli Stati membri dell'UE a fermare gli insediamenti turchi a Famagosta, che minacciano la pace nel Mediterraneo orientale.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Vaccino anti-Covid: ti immunizzerai quando il vaccino sarà disponibile per tutti?

Risultati