Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

UE: promuovere l'innovazione della difesa

Il Parlamento europeo ha adottato l'accordo parziale sul Fondo di difesa dell'UE

di Giulio Calenne

BRUXELLES - A Bruxelles 328 deputati hanno votato a favore dell'accordo parziale con i ministri dell'UE, con 231 contrari e 19 astenuti. Il Fondo di difesa dell'UE promuoverà l'innovazione tecnologica e la cooperazione nel settore europeo della difesa e mira a collocare l'UE tra i primi quattro investitori nel settore della ricerca e della tecnologia della difesa in Europa.

IL BUDGET - Il Parlamento sostiene un budget di € 11,5 miliardi nei prezzi del 2018 (€ 13 miliardi a prezzi correnti). Questa somma tuttavia deve ancora essere discussa durante i negoziati sul bilancio a lungo termine dell'UE per il 2021-2027. Le caratteristiche principali del Fondo europeo di difesa per il 2021-2027 comprendono: supporto all'intero ciclo di sviluppo dello sviluppo industriale di prodotti per la difesa dalla ricerca (fino al 100%) allo sviluppo di prototipi (fino al 20%) fino alla certificazione (fino all'80%);

LE IMPRESE - Le piccole e medie imprese (PMI) e le società a media capitalizzazione (una società valutata tra 2 e 10 miliardi di dollari) ricevono incentivi per partecipare, poiché ricevono tassi di finanziamento più elevati e sono favoriti i progetti di consorzi che includono le PMI;

I PROGETTI - I progetti saranno definiti in base alle priorità di difesa concordate dagli Stati membri nell'ambito della politica estera e di sicurezza comune, ma potranno essere prese in considerazione anche altre priorità, come quelle della NATO

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati