Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

UE: violazioni dei diritti umani in Bangladesh

UE: violazioni dei diritti umani in Bangladesh

Il Bangladesh deve porre fine alla repressione dei media e dell'opposizione politica

di Giulio Calenne

BRUXELLES - Giovedì il Parlamento europeo ha adottato tre risoluzioni che fanno il punto sulla situazione dei diritti umani in Bangladesh, Cuba e Vietnam. Il Parlamento europeo esprime seria preoccupazione per il deterioramento della situazione dei diritti umani in Bangladesh e, in particolare, per la repressione in corso contro i media, gli studenti, gli attivisti e l'opposizione politica. Invita le autorità del paese a condurre indagini indipendenti sulle denunce di omicidi extragiudiziari, sparizioni forzate e forza eccessiva, compresi i casi di Maroof Zaman e Mir Ahmad Bin Quasem, e consegnare i responsabili alla giustizia in conformità con gli standard internazionali.

IL RUOLO - La risoluzione trasmette l'apprezzamento del Parlamento europeo per il ruolo costruttivo svolto dal Bangladesh in circostanze difficili nell'accogliere i rifugiati Rohingya dalla vicina Myanmar. Allo stesso tempo, sollecita anche i governi del Bangladesh e del Myanmar a riconsiderare immediatamente la decisione di avviare il rimpatrio dei rifugiati Rohingya, dal momento che le condizioni per un ritorno sicuro, dignitoso e volontario non sono ancora state soddisfatte.

LA RICHIESTA - I deputati chiedono all'UE e ad altri donatori internazionali di intensificare i loro sforzi nel fornire gli aiuti finanziari e materiali necessari ai campi profughi Rohingya in Bangladesh.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati