Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Ultimo giorno per votare ai Macchianera Awards

Ultimo giorno per votare ai Macchianera Awards

Il prossimo weekend la festa a Perugia, ecco chi parteciperà

di Giordano D’Angelo

ROMA - Ormani manca pochissimo alla fine della fase di votazione finale per i Macchianera Awards. Domani, 5 novembre, verranno chiuse le urne e durante il weekend dichiarati i vincitori. Ci si aspetta che anche quest'anno a partecipare alla votazione siano in tanti, così come succede da molte edizioni a questa parte. Ormai, infatti, i Macchianera sono diventati un'istituzione del panorama informatico italiano. 

I PARTECIPANTI - Tra i tanti nomi presenti nelle verie categorie in cui si può vincere (come dei veri e propri "oscar della rete") ci sono celebri glorie del web italiano come il sito del Fatto Quotidiano, Il Post o il sito di Salvatore Aranzulla. Tanti anche i volti nuovi, in molte categorie: da LoSpiegone.it nella sezione dei migliori siti di divulgazione a Giulia De Lellis tra i migliori instagrammer.

LA VOTAZIONE - Insomma, farsi un giro per il sito dei Macchianera può essere un modo divertente di conoscere tante nuove realtà nel web italiano che ci sono rimaste oscure, oppure anche solo un modo per rinfrescarsi la memoria per ricordare ciò che è successo e che ci ha fatto più ridere quest'anno. Per votare basta cercare la scheda di votazione finale sul sito e seguire le istruzioni fornite.

I RISULTATI - Nel fine settimana si sapranno i risultati, durante la "Festa della Rete" organizzata a Perugia. L'evento si terrà l'8, il 9 e il 10 e sono previsti numerosi eventi per celebrare un mondo sempre più in espansione.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati