Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Un musicista viene operato al cervello mentre suona il tamburello

L’operazione è stata compiuta alle Molinette di Torino su un musicista operato mentre era sveglio

di Stefania Abbondanza

TORINO - Chitarra e tamburello in sala operatoria. Così è stato operato un musicista di 35 anni alle Molinette della Città della Salute di Torino, mentre suonava gli strumenti, alternando un repertorio prestabilito a momenti di improvvisazione. L’operazione era stata programmata per rimuovere un tumore al cervello, ed è andata a buon fine. L’artista Alan Brunetta, compositore della band 'LaStanzadiGreta', è riuscito anche a preservare le sue abilità creative.

LA TECNICA - Non è la prima volta che viene applicata e, ormai, la tecnica ‘asleep-awake’ sembra confermare le sue potenzialità. Permette, infatti, di diminuire il rischio di deficit neurologici permanenti grazie al monitoraggio delle funzioni del paziente. L'equipe neurochirurgica del professor Diego Garbossa - composta da Antonio Melcarne, Matteo Monticelli, Filippo Veneziano Santonio e Pietro Zeppa - ha già utilizzato la awake surgery, la chirurgia a paziente sveglio, al fine di testare quelle che vengono definite le 'funzioni superiori' dell'essere umano in sala operatoria durante la rimozione di lesioni celebrali.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Fake news, il virus del XXI secolo 30 marzo 2020 10:01

Fake news, il virus del XXI secolo

Social, chat, immagini, testi e siti internet: sempre più notizie false intasano la nostra quotidianità

ROMA - «Una falsa notizia è solo apparentemente fortuita, o meglio, tutto ciò che vi è di fortuito è l'incidente iniziale che fa scattare l'immaginazione; ma...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus: il Governo sta agendo bene?

Risultati