Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Una domenica di festa per la famiglia di Grande Impero

Una domenica di festa per la famiglia di Grande Impero

un vero e proprio happening presso le Scuderie di Sant’Eusebio

ROMA - Una domenica di grande ritrovo e all’insegna della condivisione dei valori cardine: rispetto, trasparenza, consapevolezza, la cura di sé stessi e degli altri soprattutto attraverso l’inclusione. Questa è la mission di un’azienda fondata sulla tradizione artigianale ma con un’attenzione alla produzione ed una visione sempre più tecnologica ed imprenditoriale

Grande Impero ha organizzato la quarta edizione della Festa della Famiglia: un vero e proprio happening presso le Scuderie di Sant’Eusebio.

Oltre 200 nuclei familiari, per un totale di 300 adulti e oltre 80 bambini, hanno dato vita ad una grande tavolata. Il “pane” che dal punto di vista religioso ha una forte valenza, per tutti i popoli del mondo, nella quotidianità della vita, ha intrinseco il valore della passione e della fatica ed è per questo che viene da sempre onorato e rispettato.

"Quest'anno la Festa della Famiglia per noi ha rappresentato non solo un momento di condivisione, ma anche di riflessione dedicato all'inclusione, un valore che è alla base della vita, dell'umanità e del pianeta stesso” ha dichiarato Antonella Rizzato – Amministratore Delegato di Grande Impero, che prosegue: “tra i nostri lavoratori vantiamo 23 diverse etnie, che coprono tutti i 5 continenti, grazie alla collaborazione con l’Istituto Salesiani che ha favorito il progetto di inclusione. Ogni giorno con profondo orgoglio vediamo realizzare i sogni dei nostri ragazzi, che grazie al lavoro hanno ritrovato piena dignità”.

Alla Festa della Famiglia erano presenti tutti, dipendenti e collaboratori esterni, circondati dalle loro famiglie, che rendono l’idea della multietnicità di questa azienda e della centralità dei progetti di inclusione in cui Grande Impero è fortemente coinvolta.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo