Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Una palestra virtuale aiuterà i bambini con disabilità per gli allenamenti

Una palestra virtuale aiuterà i bambini con disabilità per gli allenamenti

L'iniziativa, sostenuta da iZilove Foundation, prevede anche la presenza un team di esperti in aiuto ai giovani con Paralisi Cerebrale Infantile

di Alessia Salmoni

ROMA - Nasce una nuova "palestra virtuale" per allenare le competenze e le abilità motorie dei giovani con Paralisi Cerebrale Infantile e per fornire alle famiglie un team di specialisti in un unico ambiente virtuale. Si tratta della "Palestra dei Fighters", un progetto sostenuto da iZilove Foundation, l'ente di Snaitech dedicato alle good causes, attraverso la collaborazione con FightTheStroke Foundation.

L'ALLENAMENTO ONLINE - La 'Palestra dei Fighters', spiega iZilove Foundation, "è il risultato di anni di studi nel campo dell'attività fisica adattata e punta sui benefici dell'allenamento personalizzato on line, così da favorire la piena partecipazione anche da remoto di tutte le persone con disabilità, di tipo motorio, sensoriale o intellettivo-relazionale, giovani e adulti". Il sostegno economico di iZilove Foundation serve a promuovere in particolar modo l'iniziativa nei confronti dei giovani con disabilità e delle loro famiglie, per allargare sensibilmente il bacino di utenza a livello nazionale e internazionale. L'attività di FightTheStroke è mirata a supportare i giovani sopravvissuti all'ictus e ad altre lesioni cerebrali invalidanti, con una disabilità di Paralisi Cerebrale Infantile, soprattutto attraverso la ricerca e l'adozione di terapie innovative. La collaborazione con iZilove Foundation nasce all'interno di Share 4 Good, il format che ha chiamato i dipendenti Snaitech a proporre un progetto solidale motivandone obiettivi ed efficacia. Oltre al sostegno in favore di FighttheStroke, iZilove Foundation affianca le realtà no profit Banco Alimentare del Lazio, Make-A-Wish Italia e l'Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare (sezione Pisa).

 

FONTE: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo