Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Un'app di psicologi per combattere l'ansia da coronavirus

Un'app di psicologi per combattere l'ansia da coronavirus

"Augmented Relaxation" è un app che attraverso dei percorsi virtuali propone un'esperienza di "Rilassamento Aumentato"

di Stefania Abbondanza

ROMA - L’emergenza pandemica che stiamo vivendo sta mettendo a dura prova l’equilibrio psicologico di tante persone. L’isolamento, la paura del domani e l’angoscia per i propri cari stanno generando un diffuso sentimento di disagio: secondo una ricerca Eurodap/Adnkronos Salute, il 78% degli italiani è in preda all’ansia e prova un senso di oppressione. Il 68% è spaventato dall’idea di uscire di casa, il 61% ha il timore che la quarantena venga protratta in modo indefinito.

L'AUMENTO - Diverse istituzioni psicologiche e mediche internazionali prevedono un aumento esponenziale dei disturbi d’ansia e sono tantissime le telefonate ai centri di ascolto psicologico, come quelle che arrivano all’ambulatorio di supporto virtuale “Psicohelp” pensato dal Policlinico di Milano.

L'INIZIATIVA - In questo scenario complesso, spicca l’iniziativa della startup BECOME, una realtà formata da psicologi e psicoterapeuti, sviluppatori e designer 3D, compositori e storyteller, che ha annunciato di aver reso accessibile gratuitamente uno dei filmati immersivi progettati per facilitare il rilassamento.

L'APP - “Augmented Relaxation” è una App di realtà virtuale – normalmente disponibile per visori Oculus GO utilizzabile in contesti organizzativi (ad esempio, ospedali, ambulatori, aziende, aeroporti, ecc.) che consente, accompagnati da una voce guida, di immergersi in percorsi virtuali concepiti, disegnati e sonorizzati avvalendosi delle moderne teorie e ricerche neuroscientifiche. L’esperienza di “Rilassamento Aumentato” potrà, quindi, essere fruita sul canale YouTube di Become da tutti coloro che lo desiderino, digitando “Rilassamento Aumentato – Il Giardino Segreto”.

IL VIDEO - Il video potrà essere goduto in modalità immersiva con l’app YouTube VR in dotazione ai visori di realtà virtuale supportati. Per coloro che non possiedono un visore di questa tipologia, sarà comunque possibile accedere al video 2D 360 con smartphone, tablet, laptop, smart tv, tramite l’app di YouTube. 

IL CONSIGLIO - Il consiglio è di ripetere la visione al bisogno, anche più volte, per un alleggerimento di 10 minuti, seduti comodamente e indossando cuffie o auricolari. Se si usa uno smartphone, ci si può anche sdraiare e, mantenendo gli occhi chiusi, ascoltare il solo audio.

IL COMMENTO - «Desideriamo dare, per quanto di nostra competenza, un piccolo contributo alla comunità, consapevoli che il benessere mentale delle persone è una delle condizioni essenziali per far fronte all’emergenza», ha commentato Luca Bernardelli, psicologo e amministratore di BECOME.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Parlamento, zona franca 25 maggio 2020 10:03

Parlamento, zona franca

I politici di casa nostra, anche durante il lockdown, hanno continuato a non dare il buon esempio

ROMA - “Quis custodiet ipsos custodes?”, o per meglio dire (visto che con la didattica a distanza di latino sul pc, ultimamente, se ne sta leggendo molto) “chi sorveglierà i...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati