Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Ungheria, Orban perde 11 capoluoghi

Ungheria, Orban perde 11 capoluoghi

E' il quadro che emerge alla pubblicazione, sul sito dell'Ufficio elettorale nazionale, dei risultati definitivi

di Valerio Cruciani

ROMA – Oltre alla capitale Budapest, in Ungheria l'opposizione per la prima volta unita ha vinto le elezioni amministrative anche in 11 dei 23 capoluoghi in palio, strappandone nove al partito populista Fidesz del premier Viktor Orban. E' il quadro che emerge alla pubblicazione, sul sito dell'Ufficio elettorale nazionale, dei risultati definitivi.

LA SITUAZIONE – Orban ha ammesso la sconfitta ma ha sottolineato che il suo partito conserva la maggioranza nel Paese. Il sito fornisce i risultati di 11 mila seggi elettorali. Il candidato dei Verdi nella capitale e vincitore delle primarie fra partiti di opposizione, Gergely Karacsony, ha ottenuto il 50,86% dei voti battendo il sindaco uscente ed esponente di Fidesz, Istvan Tarlos, fermatosi al 44,10%. Karacsony ha vinto in 14 dei 23 distretti di Budapest grazie a desistenze delle altre formazioni tra cui quella di estrema destra Jobbik.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati